domenica 21.10.2018
caricamento meteo
Sections

Fiume Santerno, torna il monitoraggio delle scuole

Un appuntamento consolidato negli anni grazie all’impegno di Regione, Arpae, docenti e studenti degli istituti partecipanti

Il monitoraggio del Fiume Santerno è ormai diventato un appuntamento consolidato negli anni grazie all’impegno di Arpae e Regione Emilia-Romagna e dei Docenti delle scuole partecipanti, impegnati insieme ai loro studenti.

Le molteplici attività interessate sono previste dal programma triennale di Arpae 2018-2020, che recepisce quello regionale di informazione ed educazione alla sostenibilità 2017/2019 e si colloca nell’ambito di coordinamento, supporto e monitoraggio dei 36 Centri di educazione alla sostenibilità (CEAS). In questo contesto è consolidata la collaborazione con il CEAS di Eccellenza della rete INFEAS GeoL@b onlus, che opera nell’ambito dei sistemi fluviali romagnoli.

Con avvio dell’anno scolastico, sul fiume Santerno è iniziata l’annuale attività di aggiornamento svolta dagli Insegnanti delle scuole medie, inferiori e superiori, di Imola e della vallata del Santerno. Alla prima uscita, condotta dalla responsabile dell’area monitoraggio e valutazione dei corpi idrici, Daniela Lucchini, in località Borgo Tossignano è stato effettuato un campionamento in situazione della qualità biologica del corpo idrico.

L’evento di monitoraggio - supportato dal Parco della Vena dei Gessi Romagnoli - è stato rappresentato da Gabriele Cassani, che ha messo a disposizione i locali del Palazzo Baronale di Tossignano e dalla Pro Loco.

I prossimi appuntamenti, sulla tematica della biologia fluviale, sono in calendario nelle giornate di giovedì 25 e venerdì 28 settembre presso l’Istituto Francesco Alberghetti di Imola.

L’attività formativa proseguirà durante il prossimo inverno per formare le classi partecipanti al progetto e per attuare il monitoraggio chimico, batteriologico e biologico delle acque del Fiume, mentre le attività sul corso d’acqua inizieranno, come da tradizione, il 22 marzo 2019 in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua.

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/09/2018 — ultima modifica 17/09/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it