venerdì 16.11.2018
caricamento meteo
Sections

Parma è prima nella graduatoria della mobilità sostenibile in Italia

Premiata come città più "eco-mobile" per l'attività di pianificazione e l'offerta in termini di trasporto pubblico

Il XII rapporto sulla Mobilità Sostenibile in Italia (elaborato sulle 50 principali città italiane) ha premiato ancora Parma come città più "eco-mobile" del Bel Paese. A far indossare la maglia rosa alla città ducale sono stati attività di pianificazione e l'offerta in termini di trasporto pubblico.

Parma, tra le prime città italiane, ha adottato quello strumento di governo della mobilità che è il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile - PUMS, ma ha anche diffuso sul territorio una congrua dotazione di aree pedonali e Ztl,  vede un parco circolante  TPL composto da un mezzi a basso impatto, completa la gestione con la consolidata presenza di un mobility manager e con un'ampia offerta di servizi di sharing mobility.

Secondo la classifica elaborata da Euromobility, con il patrocinio del ministero dell'Ambiente, Milano ha conquistato il secondo posto, Venezia il terzo, mentre Cagliari, al settimo posto, è l'unica città del sud nella "top ten", dove spicca il quarto posto di Brescia, seguita da Padova e Torino.

Completano le prime dieci posizioni Bologna, Verona e Modena. Roma perde posizioni e si attesta soltanto al ventitreesimo posto. Le 50 città censite  includono tutti i capoluoghi di Regione, i due capoluoghi delle Province autonome e i capoluoghi di Provincia con una popolazione superiore ai 100mila abitanti.

Secondo il rapporto, continua ad aumentare (+0,8%) il tasso di motorizzazione nelle principali 50 città italiane (si attesta a 59,3% in linea con il dato nazionale, che fa registrare un incremento ancora superiore, (+1,2%) anche se aumenta il numero di veicoli a basso impatto, soprattutto Gpl, che raggiungono complessivamente il 9,46% del parco nazionale circolante, e quelli ibridi ed elettrici che aumentano del 45%. Al palo i veicoli a metano (2,49%).

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/10/2018 — ultima modifica 15/10/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it