sabato 17.11.2018
caricamento meteo
Sections

Parma, premiati i vincitori del concorso "Lo spreco da non alimentare"

L'iniziativa, rivolta alle Scuole Primarie di Primo e Secondo Grado, ha lo scopo di stimolare stili di vita consapevoli

Premiati a Parma i vincitori del concorso "Lo spreco da non alimentare", iniziativa che il Comune rinnova da qualche anno e che è rivolto alle scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado per promuovere la cultura del non-spreco come stile di vita consapevole, per comportamenti orientati alla sostenibilità e al futuro.

Dal 2016 la limitazione degli sprechi alimentari è anche una legge, e nelle classi è stato immaginato e vissuto come applicarla. Il recupero delle eccedenze dalle mense, video tutorial, la promozione di un consumo sano e ragionato, fare rete con le associazioni vicine a chi ha più bisogno: è questo quello che hanno imparato e realizzato alunni e insegnanti durante l'anno scolastico. .   

Per la scuola Primaria a vincere il concorso sono state la 1C  e 4B della Scuola Anna Frank, che hanno realizzato un avvincente telegiornale ricco di spunti per vivere senza sprechi, seguite dalla 1B della Scuola Lino Maupas di Vicofertile che ha agito sulla raccolta differenziata e creato una lombricompostiera per il riutilizzo delle eccedenze della mensa, e dalle seconde A e C della Scuola Corazza, che hanno  prodotto gustosi filmati a base di ricette che possono tradurre quotidianamente il non spreco alimentare. 

Per la scuola Secondaria sul podio quattro classi della Fra' Salimbene (1A 2A 1B e 2B), che hanno fatto vincere al loro istituto 1.000 euro.
Menzione d'onore è andate alla 3 A della Lino Maupas, che ha dedicato il suo progetto a una risorsa preziosa e insostituibile: l'acqua.

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento
Pubblicato il 21/05/2018 — ultima modifica 21/05/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it