lunedì 15.10.2018
caricamento meteo
Sections

Ravenna, successo per “Fare i conti con l’Ambiente”

Economia circolare, sviluppo sostenibile, qualità dell’aria, fotovoltaico i temi trattati. Appuntamento a maggio 2019

È stata una tre giorni di incontri, informazione, approfondimenti e conoscenza, quella dell’11ª edizione di “Fare i conti con l’Ambiente”, sulle nuove tecnologie e sui processi industriali, che ha coniugato cultura e solidarietà e offerto eventi d’arte e spettacolo. Approfondimenti tematici sviluppati in collaborazione con reti esterne (associazioni, enti e aziende), con il contributo del mondo delle università, dei ricercatori, dell’impresa, dei mass-media e del no-profit dedicati sia al mondo tecnico amministrativo sia ai cittadini.

Tantissimi i temi trattati: economia circolare, startup, sviluppo sostenibile, offrendo il meglio delle Buone Pratiche Internazionali, riflessioni sull’inquinamento dell’aria, protezione dell’ambiente costiero, intelligenza artificiale, energia, decommissioning. E poi, biometano, end of waste, trattamento acque, normative ambientali, rifiuti da costruzione e demolizione, edilizia sostenibile, fotovoltaico, compostaggio, rifiuti urbani, responsabilità e management.

Grande successo ha riscosso il progetto G100 lanciato da Labelab (piattaforma multicanale sui servizi e sulle tematiche ambientali per la Green e Circular Economy), per offrire opportunità di formazione e relazione a 100 giovani neo-laureati nel corso dei prossimi 5 anni. Sono stati ospitati 24 ragazzi all’interno delle 4 Scuole di Alta Formazione che hanno avuto la possibilità di creare un network permanente fra di loro. L’iniziativa sarà replicata nei prossimi 4 anni, con la convinzione che la formazione sia uno strumento fondamentale per acquisire maggiori conoscenze e competenze immediatamente spendibili nel mercato del lavoro. Per competere in un ambiente contraddistinto da cambiamenti sostanziali e continui, è fondamentale infatti acquisire un bagaglio culturale e personale che aiuti i giovani a entrare in maniera qualificata e qualificante nel mondo del lavoro e creare relazioni multi settoriali. “I tre giorni del festival hanno permesso – hanno dichiarato Giovanni Montresori e Mario Sunseri, direttori della manifestazione – di creare un ponte tra la formazione teorica e l’esperienza pratica, le esperienze ascoltate. I dibattiti generati hanno diffuso le innovazioni e le buone pratiche”.

Appuntamento a Ravenna 2019, in calendario dall’8 al 10 maggio 2019.

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/05/2018 — ultima modifica 28/05/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it