sabato 22.09.2018
caricamento meteo
Sections

Parchi, foreste e Natura 2000

Gestione del sistema regionale

Gli enti che gestiscono le Aree protette e i siti Rete Natura 2000.

La gestione delle aree protette in Emilia-Romagna è affidata a diversi soggetti: per i due parchi nazionali e per il parco interregionale a specifici enti di gestione, per i 14 parchi regionali ai cinque "Enti di gestione per i Parchi e la Biodiversità" previsti dalla legge regionale 23 dicembre 2011, n. 24 "Riorganizzazione del sistema regionale delle aree protette e dei siti della Rete Natura 2000".

La legge prevede che in futuro anche le altre aree protette e i siti della Rete Natura 2000 possano essere gestiti in forma coordinata dai cinque enti creati per la gestione dei territori protetti denominati Macroaree: Emilia occidentale, Emilia centrale, Emilia orientale, Delta del Po e Romagna.

Per i Siti Natura 2000 ricadenti all'esterno delle aree naturali protette, l'Ente gestore dei siti, limitatamente al territorio ricadente al di fuori delle aree protette, è la Regione Emilia-Romagna.

Le aree di riequilibrio ecologico hanno come Enti gestori i Comuni, i Paesaggi naturali e seminaturali protetti che sono gestiti dai Comuni o altre forme associative ai sensi della L.R. 11/2011.

Mappa della Regione Emilia-Romagna: Macroaree per i Parchi e la Biodiversità

Scarica la mappa con l'organizzazione degli Enti di gestione per i parchi e la biodiversità

Approfondimenti

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/10/2011 — ultima modifica 21/05/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it