venerdì 19.10.2018
caricamento meteo
Sections

Parchi, foreste e Natura 2000

Opere a carattere generale

Elogio della banalità. Ai fini della conservazione della biodiversità è importante anche il diffusissimo farfaro (Tussilago farfara), effimero colonizzatore di smottamenti argillosi. Foto Stefano Bassi, archivio personale.
Elogio della banalità. Ai fini della conservazione della biodiversità è importante anche il diffusissimo farfaro (Tussilago farfara), effimero colonizzatore di smottamenti argillosi. Foto Stefano Bassi

  • AA. VV., 1979 - I Boschi di Carrega una foresta nella pianura. Documenti 4,  Consorzio per la zona dei Boschi di Carrega, Parma.
  • AA. VV., 1989 - La Vena del Gesso Romagnola. Guideverdi n. 23. Maggioli Editore, Rimini.
  • AA.VV., 1994 – I Fontanili di Corte Valle Re una riserva naturale orientata. Regione Emilia-Romagna, Provincia di Reggio Emilia.
  • AA. VV., 2004 - Studi ambientali sul Mezzano per un nuovo piano di gestione. Provincia di Ferrara, Minerva Edizioni, Bologna.
  • AA. VV., 2007 - Linee guida per il recupero ambientale dei siti interessati dalle attività estrattive in ambito golenale di Po nel tratto che interessa le province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia. Assessorato Sicurezza territoriale, Difesa del Suolo e della Costa. Regione Emilia-Romagna.
    Il testo è scaricabile dalle pagine regionali dedicate a Difesa del suolo, servizi tecnici e autorità di bacino.
  • AA.VV., 2010 - Disciplinare tecnico per la manutenzione ordinaria dei corsi d'acqua naturali ed artificiali e delle opere di difesa della costa nei siti della rete natura 2000 (SIC e ZPS). Assessorato Sicurezza territoriale, Difesa del Suolo e della Costa. Regione Emilia-Romagna.
    Il testo è scaricabile dalle pagine regionali dedicate a Difesa del suolo, servizi tecnici e autorità di bacino.
  • AA.VV., 2014 - La Rete Natura 2000 in provincia di Bologna - Il Divulgatore n.3/2014 
  • AA. VV, 2016 - Acque dalle rocce, una ricchezza della montagna. Servizio Geologico RER
  • Agostini N., Senni L., Benvenuto C., 2005 (a cura di) – Atlante della Biodiversità del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Volume I – Ente Parco delle Foreste Casentinesi.
  • Bacchi G., 1992 – Il bosco di Scardavilla. Comune di Meldola (FC), Gruppo forlimpopolese “Funghi e Flora”.
  • Bassi S., 2003 - La Vena del Gesso romagnola. In: "Ravenna, studi e ricerche" X/1. Società di Studi Ravennati, Ravenna, pp. 225-244.
  • Bassi S., Piastra S., Sami M., 2005 – Le Argille Azzurre della Romagna Occidentale. Carta Bianca Editore, Faenza (RA).
  • Bassi S., 2005 – Un nuovo parco nei gessi. I Tesori naturali della Vena del Gesso romagnola. Storie Naturali, 2: 16-22.
  • Bentini L., Piastra S., Sami M., 2003 - Lo "Spungone" tra Marzeno e Samoggia. Geologia, Natura e Storia. Gruppo Speleologico Faentino, Federazione Speleologica Regionale dell’Emilia-Romagna. Carta Bianca Editore, Faenza (RA).
  • Bernini F. & Raineri 2002 – Riserva Naturale geologica del Piacenziano. Assetto territoriale ed analisi del patrimonio geo-paleontologico, faunistico e vegetazionale.
  • Bertolani M., Rossi A., 1972 - La Grotta Michele Gortani (31 E/BO) a Gessi di Zola Predosa (Bologna). Rass. Speleol. Ital., Mem. 10: 235-237, 1972.
  • Boretti G., Gilli L., Marmiroli N., Mori C., Storchi M., 1994 - I fontanili di Corte Valle Re: una riserva naturale orientata. Regione Emilia-Romagna, Provincia di Reggio Emilia, Bologna.
  • Casini L., 1993 - La riserva naturale dell’Onferno. Quaderni del Circondario di Rimini, n. 3, Rimini.
  • Cecchini F., 1995 - L’Oasi di Campotto di Argenta. Nuova Alfa Editoriale, Bologna.
  • Comune di Ravenna, 2003 – Progetto di valorizzazione ambientale ed incremento biodiversità da realizzarsi all’interno dell’Oasi Naturalistica di Punte Alberete. Studio di Incidenza.
  • De Marchi A., 1997 – Guida naturalistica del parmense. Graphital edizioni, Parma.
  • Delsoldato G., 1984 – Un Parco per il futuro del Taro. Amministrazione Provinciale di Parma – Assessorato Ambiente e Difesa del Suolo.
  • Federazione Speleologica Regionale (FSRER), 2002 - Catasto delle grotte dell'Emilia Romagna.
  • Ferrari C., 2001 - Biodiversità: dall'analisi alla gestione. Zanichelli, Bologna.
  • Fondazione Villa Ghigi, 2003 - Aree protette dell’Emilia Romagna. Regione Emilia-Romagna, Touring Club Italiano, Milano.
  • Forti P., 1988 – L’area carsica dell’alta Val di Secchia. Studio interdisciplinare dei caratteri ambientali. Regione Emilia-Romagna.
  • Forti P. e Madonna G., 2003 - Le aree carsiche gessose d’Italia. Parco Regionale Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa, Memorie dell’Istituto Italiano di Speleologia, Grafiche A & B, Bologna.
  • Francou C., 1994 - Nelle terre del Piacenziano. Tipolito Farnese, Parma.
  • Gariboldi A., Lambertini M., Tallone G., 1997 - Piano d’azione per la conservazione della natura del delta del Po. LIPU.
  • LIPU, 2000 (a cura di) – Piano di Gestione Riserva Naturale Orientata di Sassoguidano, con annessa carta uso reale del suolo e carta degli habitat (unità ecosistemiche).
  • Longhi M., 2003 - Studio Idrologico della sorgente carsica di San Cristoforo di Labante (Castel d'Aiano BO). Tesi di laurea in Scienze Geologiche rel. Prof. Paolo Forti, corr. Dr. Gian Andrea Pini.
  • Lugli C., 2000 - Guida alla Riserva Naturale Dune Fossili di Massenzatica. Provincia di Ferrara, Ferrara.
  • Mazzotti S., 2003 - Biodiversità in Emilia-Romagna - Dalla biodiversità regionale a quella globale. Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara, Regione Emilia-Romagna. Siaca Arti Grafiche, Cento (FE).
  • Minarini G., 2000 - Le grotte di Labante. Quaderni di SottoTerra, GSB - USB Bologna.
  • Mori C., 2000 - Le aree di riequilibrio ecologico: una peculiarità della Regione Emilia-Romagna. Regione Emilia-Romagna, Bologna.
  • Provincia di Bologna, Comuni di Zola Predosa e Casalecchio di Reno, 1990 - Progetto integrato di tutela, recupero e valorizzazione naturalistica di Monte Capra.
  • Regione Emilia-Romagna, Abbazia di Vallombrosa, 2007 - Festa di San Giovanni Gualberto Patrono dei Forestali d’Italia. Vallombrosa, 12 luglio 2007: 1-60.
  • Ricci Lucchi F., Marconi G., Tinarelli R., 2003 - Il Contrafforte Pliocenico. Natura & Montagna 50 (2): 19-29. Patron Editore, Bologna.
  • Saccani A., 1990 – Prinzera. Comunità Montana Valli del Taro e del Ceno, Comuni di Fornovo Taro e di Terenzo. Editoria Tipolitotecnica.
  • Saccani A., 1997 (a cura di) – Riserva Naturale Monte Prinzera.Guide agli itinerari d’ambiente nella Riserva – 1. Regione Emilia-Romagna, Comunità Montana Valli del Taro e del Ceno, Comuni di Fornovo Taro e di Terenzo. Tecnografica, Parma.
  • Saccani A.,2002 - Le ofioliti: isole sulla terraferma. Per una rete di Aree Protette. Regione Emilia-Romagna, Comuni di Fornovo Taro e Terenzo, Comunità Montana Valli Taro e Ceno, Graphital, Parma.
  • Santolini R., 1992 - Torriana e Montebello. Quaderni del Circondario di Rimini, n. 2, Rimini.
  • Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli, 2004 (a cura di) – Itinerari geologico-ambientali nelle terre matildiche tra Canossa e Quattro Castella. Regione Emilia-Romagna. SystemCart (Roma).
  • Spadoni R. & Previati L., 2004 – Completamento del progetto di valorizzazione ambientale ed incremento Biodiversità da realizzarsi all’interno dell’Oasi Naturalistica di Punte Alberete stazione Pineta di San Vitale e Piallasse di Ravenna. (Ined.)
  • Tedaldi G., 1998 - La Riserva Naturale Orientata "Bosco di Scardavilla": un patrimonio da conoscere e tutelare. Comune di Meldola (FC).
  • Tinarelli R., Marchesi F., 2000- Le zone umide d’acqua dolce. Conservazione, ripristino, gestione. Il Divulgatore 23 (11): 1-93. Provincia di Bologna.
  • Tinarelli R., Tosetti T., 1998 - Zone umide della pianura bolognese - Inventario e aspetti naturalistici e ambientali. Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna. Editrice Compositori, Bologna.
  • Tosetti T., 1997- Vedi alla voce natura. Repertorio bibliografico su flora, vegetazione e fauna vertebrata in Emilia Romagna. Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, Grafis Edizioni, Casalecchio di Reno (BO).
  • Ubaldi D., Puppi G., Zanotti A.L., 1996 - Carta fitoclimatica dell’Emilia-Romagna. Collana studi e documentazioni Area Ambiente, Regione Emilia-Romagna, Bologna.
  • Vianelli M., 1996 - Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna. Octavo, Firenze.
  • Vianelli M., 1998 - Parco regionale dell’Alto Appennino Modenese. Collana Aree protette della Regione Emilia-Romagna n. 8. Regione Emilia-Romagna, Gruppo Editoriale Giunti, Firenze.
  • Zangheri P., (1936-1966) - Romagna fitogeografica Vol. I-V. Editori Forni (I-IV), Webbia (V).
  • Zangheri P., (1966-70) - Repertorio sistematico e topografico della Flora e Fauna della Romagna. Museo St. Nat. di Verona, Mem. Fuori Serie n. 1 (5 voll.), pp. 2174.
  • Zanichelli F., 2000 (a cura di) – Il Parco in azione – 10 anni di attività del Parco. Ministero Ambiente, Regione Emilia-Romagna, Consorzio del Parco del Taro. Tipolitografia supergrafica.
  • Zatta A., 2005 - Monitoraggi ambientali sugli interventi realizzati nell’ambito del Progetto integrato Trebbia - Life Natura 2000 (LIFE00NAT/IT/7166). Provincia di Piacenza.
Azioni sul documento
Pubblicato il 29/05/2012 — ultima modifica 15/02/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it