giovedì 13.12.2018
caricamento meteo
Sections

Parchi, foreste e Natura 2000

Rete Natura 2000: normativa statale di riferimento

I Decreti dello Stato Italiano: gli elenchi nazionali dei Siti di Rete Natura 2000, le Linee guida e i Regolamenti attuativi delle Direttive europee

La felce rupicola Cheilanthes persica, specie relitta esclusiva dell'Emilia-Romagna per l'Italia, presente solo sulla Vena del Gesso romagnola. Foto Stefano Bassi, archivio personale
La felce rupicola Cheilanthes persica, specie relitta esclusiva dell'Emilia-Romagna per l'Italia, presente solo sulla Vena del Gesso romagnola. Foto Stefano Bassi<br />
Normativa inerente la valutazione di incidenza

Per quanto riguarda le valutazioni di incidenza di piani e progetti in attuazione della direttiva "Habitat" è disponibile un testo coordinato che integra le disposizioni riportate nei tre Decreti elencati di seguito:

  • DPR n. 357 - 8.9.97 (G.U. n. 219 - 23.10.97): "Regolamento recante attuazione della direttiva 92/43/CEE relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali, nonché della flora e della fauna selvatiche"
  • Ministero Ambiente D.M. 20.1.99 (G.U. n. 32 - 9.2.99): modifiche degli elenchi delle specie e degli habitat (All. A e B DPR 357/97)
  • DPR n. 120 - 12.3.03 (G.U. n. 124 - 30.5.03): "Regolamento recante modifiche ed integrazioni al DPR 357/97 del 8.9.97 concernente attuazione della direttiva 92/43/CEE relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali, nonché della flora e della fauna selvatiche"

Nel 2007, successivamente all'elaborazione del testo coordinato di cui sopra, il DPR 357/97 è stato nuovamente modificato con un ulteriore aggiornamento degli allegati (A, B, D, E) in seguito all'ingresso nella UE della Bulgaria e della Romania.

  • Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare D.M. 11 giugno 2007 "Modificazioni agli allegati A, B, D ed E del Decreto del Presidente della Repubblica 8 settembre 1997, n. 357, e successive modificazioni, in attuazione della direttiva 2006/105/CE del Consiglio del 20 novembre 2006, che adegua le direttive 73/239/CEE, 74/557/CEE e 2002/83/CE in materia di ambiente a motivo dell'adesione della Bulgaria e della Romania" (Supplemento ordinario n. 150 alla G.U. n. 152 del 3.7.07)

Linee guida per la gestione dei Siti

Norme relative alle Misure di Conservazione

Con il Decreto del 17.10.2007 lo Stato Italiano indirizza le Regioni nella definizione delle Misure di Conservazione che dovranno applicarsi alle ZPS e alle ZSC. Attualmente un primo recepimento dei "criteri minimi uniformi" da parte della Regione Emilia-Romagna è avvenuto attraverso la Deliberazione della propria Giunta Regionale n. 1224 del 28.7.08. Si aggiunga poi che nel 2009 il Ministero con il D.M. 22.01.2009 aveva apportato alcune modifiche al D.M. del 17.10.2007, dette modifiche sono però state annullate dalla sentenza del T.A.R. del Lazio n. 5239 del 25.05.2009.

Atti relativi alla designazione dei siti di Rete Natura 2000

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/05/2012 — ultima modifica 08/05/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it