venerdì 22.06.2018
caricamento meteo
Sections

Parchi, foreste e Natura 2000

Crocidura minore

Crocidura minoreOrdine: Insettivori - Famiglia: Soricidi - Sottofamiglia: Crocidurini

Crocidura suaveolens (Linnaeus, 1811)

Collocazione biogeografica:
eurocentroasiatico-maghrebina..

Caratteri distintivi: lunghezza testa-corpo 53-82 mm; coda 24-44 mm; piede posteriore 10-12 mm; peso 3-6 g. Piccola, mantello a due colori che sfumano sui fianchi.

A Impronta zampa anteriore:
lungh. ~0,8 cm

P Impronta zampa posteriore :
lungh. ~1 cm

Habitat: ovunque vi sia un minimo di copertura.

Abitudini: attiva giorno e notte. Il periodo riproduttivo è limitato alla bella stagione, con almeno 3-4 nidiate; dopo una gestazione di 28 giorni nascono 1-6 piccoli inetti, del peso di appena 0,6 g che aprono gli occhi dopo 10 giorni, cominciano ad accettare cibo solido a 15 giorni e vengono svezzati dopo 3 settimane. La maturità sessuale è raggiunta a 3 mesi. La durata massima della vita è, in natura di 18 mesi, in cattività di 3-4 anni. E' predata da Carnivori ed Uccelli Rapaci, in particolare Strigiformi.

Status: numerosa.

Distribuzione generale: Europa (soprattutto centro-meridionale); Nord Africa e in maniera discontinua in Asia (fino alla Corea e Formosa). In Italia: in tutto il territorio, comprese le isole. In Regione: probabilmente ovunque.

Protezione esistente: specie tutelata ai sensi della L. 11/02/1977, n. 157. Specie protetta dalla Convenzione di Berna (L. 5/8/1981, n. 503, in vigore per l'Italia dall'1/6/1982).

Tratto da "I Mammiferi dell'Emilia-Romagna" di M.G. Bertusi, T. Tosetti, I.B.C. Regione Emilia-Romagna, 1986

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/12/2011 — ultima modifica 02/11/2012
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it