giovedì 21.06.2018
caricamento meteo
Sections

Parchi, foreste e Natura 2000

Toporagno appenninico

Ordine: Insettivori - Famiglia: Soricidi - Sottofamiglia: Soricini

Sorex samniticus (Altobello, 1926)

Collocazione biogeografica:
appenninica

Caratteri distintivi: si differenzia dal Sorex araneus soprattutto per il primo dente superiore con le due cuspidi divise da una concavità arrotondata e non da una incisura a "V". Coda corta (minore di 40 mm) e piede posteriore più piccolo.

Distribuzione generale: In Italia: conosciuto fino a qualche tempo fa per l'Abruzzo e il Molise, è stato recentemente rinvenuto nella Toscana settentrionale, in Romagna, in Calabria.  In Regione: segnalato per il forlivese.

Protezione esistente: specie tutelata ai sensi della L. 11/02/1992, n. 157. Specie protetta dalla Convenzione di Berna (L. 5/8/1981, n. 503; in vigore per l'Italia dall'1/6/1982).

Note: fino a pochi anni or sono veniva considerato una sottospecie italiana del Sorex araneus L.. (Toschi 1959; Corbet 1978). Graf e altri (1979) hanno potuto dimostrare con indagini biometriche e cromosomiche la distinzione a livello specifico delle due forme.

Tratto da "I Mammiferi dell'Emilia-Romagna" di M.G. Bertusi, T. Tosetti, I.B.C. Regione Emilia-Romagna, 1986

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/12/2011 — ultima modifica 28/05/2012
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it