sabato 25.11.2017
caricamento meteo
Sections

Infografica cambiamento climatico: testo accessibile

Criticità in atto

  • aumento delle temperature, specie in estate e nei valori massimi
  • diminuzione delle precipitazioni, con lunghi e frequenti periodi siccitosi

  • crescente frequenza ed intensità dei fenomeni estremi di maltempo

  

Impatti  

  • aumento di richiesta di energia per il raffrescamento
  • disagio bioclimatico nella popolazione e negli ecosistemi, danni per vegetazione agricola e naturale, peggioramento della qualità dell’aria
  • riduzione delle disponibilità idriche
  • dissesti, frane e allagamenti, mareggiate, incendi boschivi, danni e talvolta vittime; danni all’agricoltura (qualità e quantità), al turismo e al patrimonio culturale

     

Strategie di mitigazione e adattamento

  • Mitigazione: opera sulle cause per diminuire drasticamente le cause antropiche del riscaldamento climatico (emissioni di gas a effetto serra)
  • Adattamentoopera sugli effetti, cioè sugli impatti che interessano l’uomo e l’ambiente direttamente e indirettamente. agricoltura

Vi sono misure strutturali e misure non strutturali. Le misure strutturali e tecnologiche (con tempi di realizzazione più lunghi), prevedono, ad esempio, la costruzione di casse di laminazione delle piene fluviali. Le misure non strutturali prevedono l’ottimizzazione della gestione delle risorse, la prevenzione dei rischi e l’adozione di buone pratiche in più campi d’azione:

  • agricoltura
  • turismo
  • produzione/consumo energia (incremento di fonti rinnovabili)
  • gestione idrica (risparmio ed efficienza uso)
  • pianificazione territoriale urbanistica (ad es. coibentazione edifici, infrastrutture verdi)
  • coinvolgimento della popolazione (stili di vita, mobilità, risparmio idrico ed energetico) 

Azioni sul documento
Pubblicato il 31/05/2017 — ultima modifica 01/06/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it