venerdì 20.10.2017
caricamento meteo
Sections

Rifiuti, siti contaminati

Il Piano Regionale di gestione dei rifiuti


Cosa fa la Regione

In base all'art. 199 del Dlgs 152/06 la Regione predispone e adotta il Piano regionale di Gestione dei Rifiuti. Tale Piano deve essere coordinato con gli altri strumenti di pianificazione, di competenza regionale, previsti dalla normativa.

L’Assemblea Legislativa, con deliberazione n. 67 del 3 maggio 2016, ha approvato il Piano regionale di gestione dei rifiuti (PRGR), pubblicato sul BURERT n. 140 del 13.05.2016

Come previsto dalla dall’art. 25, comma 5, della Legge Regionale n. 20/2000, il PRGR è entrato vigore il 6 maggio 2016, data di pubblicazione dell'avviso di approvazione sul Bollettino Ufficiale della Regione (BURERT n.129 del 06.05.2016).

Il Piano approvato dall'Assemblea, comprensivo di tutti gli elaborati è scaricabile dal seguente link:

Esiti monitoraggio del Piano rifiuti

Piano rifiuti dei porti

La Regione ha inoltre approvato o espresso l'intesa per l'approvazione dei “Piani di raccolta e gestione dei rifiuti prodotti dalle navi e dai residui del carico” realizzati dalle Autorità Portuali e Marittime per i porti presenti nel territorio regionale.

 

A chi rivolgersi

Direzione Generale Cura del Territorio e dell'Ambiente

Servizio Giuridico dell’Ambiente, rifiuti, bonifica siti contaminati e servizi pubblici ambientali

Viale della Fiera, 8
40127 Bologna
tel. 051.527.6078 / 6003 / 6061 fax 051.527.6058
email servrifiuti@regione.emilia-romagna.it

e-mail certificata: servrifiuti@postacert.regione.emilia-romagna.it

Per approfondire

Iniziative particolari

Su questo argomento vedi anche...

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/11/2013 — ultima modifica 20/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it