mercoledì 23.08.2017
caricamento meteo
Sections

Difesa del suolo, servizi tecnici e autorità di bacino

Servizio Area Affluenti Po - Concluso il Corso di Cartografia Avanzato organizzato dalla Scuola Permanente di Protezione Civile

Collaborazione tra il Coordinamento per le Organizzazioni di Volontariato per la Protezione Civile e l’ambito di Reggio Emilia del Servizio Area Affluenti Po

Il   10 Giugno scorso si è concluso il primo corso di “Cartografia avanzata per volontari di Protezione Civile” organizzato dalla Scuola Permanente di Protezione Civile.

 Nelle prime due serate di lezione in aula ai partecipanti, grazie alla collaborazione del Nuovo Intergruppo Parma, associazione specializzata in diverse discipline e del gruppo Geolocalizzazione del Coordinamento di Parma, sono state introdotte le nozioni sull’orientamento e la localizzazione tramite coordinate geografiche su cartografia tradizionale.

Con  il supporto dei tecnici dell’Agenzia per la Sicurezza Territoriale e del Gruppo Cartografia e Orientamento del Coordinamento di Reggio Emilia, sono stati mostrati alcuni esempi di cartografia digitale utilizzata in emergenza grazie al supporto di software GIS e del software 3DRTE.  E’ stata inoltre  illustrata una panoramica di tutte le  risorse on line a disposizione che possono supportare le attività del volontariato.

 La prova finale, svolta presso il Centro Sovracomunale di Vezzano sul Crostolo, ha visto impegnati 30 volontari, suddivisi in cinque squadre, in una prova di orientamento e cartografia sulle colline a ridosso dell’area artigianale dell’abitato stesso.

 Le squadre, sotto controllo radio, hanno dovuto raggiungere obiettivi sul territorio con l’aiuto di strumenti GPS.

I tracciati delle singole squadre, riportati al termine della giornata su cartografia digitale hanno mostrato un buon risultato della prova con la quasi totalità degli obiettivi raggiunti nei tempi prefissati.

 La prova è stata anche occasione per testare e utilizzare la sala radio del Centro Sovracomunale di Vezzano sul Crostolo, che sarà impegnato durante l’estate, nella gestione della Campagna AIB, contro gli incendi boschivi. Da qui, infatti, sono state diramate le comunicazioni alle squadre sul territorio per raggiungere gli obiettivi e, al contempo, per ricevere le comunicazioni dalle stesse.

 Con questa prova si conclude il primo ciclo di corsi organizzati dal Scuola Permanente di Protezione Civile che conferma il proprio impegno, grazie alla collaborazione tra Agenzia e Coordinamento del Volontariato, nel fornire ai volontari una buona e completa formazione come presupposto fondamentale per le attività di Protezione Civile.

 Nel mese di Settembre 2017 inizierà la seconda edizione del corso, per formare 30 volontari specializzati. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/07/2017 — ultima modifica 17/07/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it