lunedì 20.08.2018
caricamento meteo
Sections

Difesa del suolo, servizi tecnici e autorità di bacino

On line lo Studio per l'atlante delle risorse minerarie in Emilia-Romgna

Realizzato dal Servizio Difesa del Suolo, della Costa e Bonifica con la collaborazione del Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli

È stato pubblicato ed è ora disponibile lo Studio per un Atlante delle risorse minerarie in Emilia-Romagna poiché é importante che la pianificazione dell’uso del suolo segua dei criteri di priorità che individuino le future aree estrattive in relazione all’importanza dei materiali estratti.

È evidente come l’utilizzo dei giacimenti minerari sia essenziale per contribuire in modo adeguato alla richiesta complessiva di minerali. Diventa quindi di grande importanza la pianificazione dell’uso del suolo seguendo criteri di priorità che individuino le future aree estrattive in relazione all’importanza dei materiali estratti.

Nella Regione Emilia-Romagna per quanto riguarda le risorse minerarie mancava un database esaustivo riguardante le concessioni e i permessi di ricerca rilasciati sul territorio regionale con riferimento ai periodi storici in cui, per motivi politici e socio-economici, la ricerca mineraria ha avuto il maggiore sviluppo.

Copertina Atlante risorse minerarie

Questo Studio per un Atlante delle risorse minerarie in Emilia-Romagna nasce proprio con questo intento, cioè sistematizzare e digitalizzare le informazioni al fine di realizzare un database organizzato e scalabile, in grado di fornire dati ed elaborazioni utili a contribuire alla definizione dei Depositi Minerari di Importanza Pubblica.

 

Per consultare la pubblicazione

 

 

 

In questo quadro di insieme è inserito anche il progetto MINATURA 2020 che ha come obiettivo principale lo sviluppo del concetto e della metodologia per la definizione e l’individuazione dei “Depositi Minerari di Importanza Pubblica (MDoPI)”, cioè di quei depositi che per estensione, tipologia di materiale estratto, destinazione d’uso devono essere inseriti in un quadro normativo e politico europeo per garantirne il “miglior uso” e la “protezione” per le generazioni future.

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/04/2018 — ultima modifica 12/04/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it