martedì 28.06.2016
caricamento meteo
Sections

Difesa del suolo, servizi tecnici e autorità di bacino

In regola con il Demanio

 

Stai occupando un’area del demanio idrico ? Mettiti in regola: adesso conviene ! 

Coltivazioni agricole, orti, parcheggi e depositi, copertura di canali, porzioni di fabbricati, strade, piste ciclabili, capanni da pesca... sono tanti i modi in cui vengono occupate aree del demanio idrico, cioè aree di proprietà dello Stato in prossimità di fiumi, torrenti e laghi e le rive che le delimitano.

In regola con il DemanioNessun problema, se si è in ppossesso della concessione. In caso contrario è bene mettersi in regola, anche perchè con le nuove tecnologie è semplice accertare eventuali violazioni. 

Fino al 31 dicembre poi, è anche conveniente: presentando spontaneamente domanda di concessione si pagherà una sanzione molto ridotta, solo 100 euro, e si avvierà un procedimento amministrativo per regolarizzare l'occupoazione e conseguire, ove possibile, il titolo concessorio. La corretta gestione del demanio idrico garantisce la sicurezza del territorio e della nostra comunità.

Il demanio idrico è un bene comune. 

 

 

I materiali informativi della campagna:

Brochure informativa

 

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/10/2015 — ultima modifica 16/03/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it