Dante Alighieri in Appennino è vivo. Il Parco nazionale lo racconta

Giovedì 25 marzo ore 20.45 webinar "Dante Alighieri, tra Lunigiana e Bismantova"
  • Quando il 25/03/2021 dalle 20:45 alle 21:45 (Europe/Rome / UTC100)
  • Dove Facebook o Zoom
  • Sito web Visita il sito
  • Aggiungi l'evento al calendario iCal

Foto e descrizioni di un Appennino di otto secoli fa: scrittore d'eccezione, Dante Alighieri. Il Parco nazionale dell'Appennino tosco-emiliano rivendica la presenza nella vita e nelle opere del Sommo Poeta a sette secoli dalla morte.

"Bismantova e la Lunigiana sono parte della narrazione fondante della lingua italiana, la Divina Commedia, e della vita del suo autore, Dante Alighieri, che fu anche, proprio qui, alfiere di pace. – spiega Fausto Giovanelli, presidente del Parco nazionale dell'Appennino -Nostro compito è tutelare, oltre ai valori naturalistici, anche quelli antropologici e naturali, pertanto è doveroso costruire l'appuntamento di giovedì 25 marzo".

Infatti, alle ore 20.45, si terrà un singolare webinar in occasione del Dantedì - giornata nazionale proclamata dal ministero dei beni culturali – dedicato al Poeta. L'incontro a titolo "Dante Alighieri, tra Lunigiana e Bismantova", organizzato da Parco nazionale e dalla Riserva di Biosfera Appennino tosco-emiliano in collaborazione con il Comune di Castelnovo ne' Monti (RE) e il Comune di Mulazzo (MS), celebrerà i 700 anni dalla scomparsa, avvenuta il 14 settembre 1321.

Claudio Novoa, sindaco del Comune di Mulazzo ed Emanuele Ferrari, vicesindaco di Castelnovo ne' Monti racconteranno I Luoghi danteschi in Appennino.

A seguire la presentazione in anteprima del libro: "Bismantova, la Montagna del Purgatorio" (Corsiero Ed., 2021) a cura degli autori, Clementina Santi e Giuseppe Ligabue.

Fonte: MAB Appennino Tosco-Emiliano

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/03/18 15:47:00 GMT+1 ultima modifica 2021-03-19T10:47:53+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina