Geologia, suoli e sismica

Al via il progetto di cartografia geologica del Foglio Mirandola

Firmata la convenzione tra ISPRA, Regione Emilia-Romagna e l’Alma Mater Studiorum Università di Bologna

Si è concluso l’iter per l’avvio della cartografia geologica Ufficiale d’Italia in Emilia-Romagna con l’approvazione della Delibera di Giunta n.1284 del 05/10/2020 e la firma, da parte del Direttore Ferrecchi, della Convenzione tra la Regione Emilia-Romagna, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e l’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

Iniziano così ufficialmente i lavori per la realizzazione del Foglio N. 184 – Mirandola finanziato, per l’annualità 2020 con le risorse messe a disposizione dell’ISPRA dalla Legge 160/2019 che rilancia, per il triennio 2020-22, il progetto di cartografia geologica del territorio nazionale in scala 1:50.000 (progetto CARG).

Il progetto

La carta geologica in scala 1:50.000 del territorio compreso nel Foglio 184 “Mirandola” verrà realizzata dal Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Bologna, cui si affianca l’Università di Modena e Reggio Emilia, e con la collaborazione del Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli della Regione Emilia-Romagna.

Il progetto ha la durata di 4 anni e si svolgerà secondo un cronoprogramma dettagliato. Come per gli altri fogli geologici già pubblicati nella pianura emiliano-romagnola, anche per il Foglio 184 verranno realizzate le note illustrative, una carta geologica di superfice e una di sottosuolo e, sfruttando nuove tecnologie, un modello geologico in 3D del sottosuolo.

Il modello 3D sarà visualizzabile e interrogabile on line, permettendo una serie di applicazioni e una più efficace comunicazione della geologia.

Le attività di cui è responsabile la Regione sono:

  • la stipula di una convenzione con il MIBACT per la realizzazione della banca dati archeologica
  • la creazione della Banca Dati CARG
  • la realizzazione del modello 3D di sottosuolo
  • l’allestimento e la stampa del Foglio che altrimenti sarebbe disponibile solo in versione digitale.

Le risorse

Il finanziamento statale per il Foglio 184 è di 350.000 euro di cui 320.000 euro andranno all’Università, che ha il coordinamento scientifico del progetto. La Regione Emilia-Romagna riceverà un finanziamento di 30.000 euro a cui aggiunge altri 50.000 euro di cofinanziamento oltre all’impiego del proprio personale tecnico.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina