Geologia, suoli e sismica

Progetto europeo PORTODIMARE - presentazione dei risultati

Due giorni di incontri on line per la presentazione dei risultati del progetto a supporto della pianificazione dello spazio marittimo

Il progetto europeo PORTODIMARE è giunto a conclusione e presenta i suoi risultati in una conferenza on line che si terrà, il 9 e 10 dicembre 2020, sulla piattaforma EUSAIR .

Il progetto ha dato un contributo importante alla comunità tecnico scientifica impegnata nella Pianificazione dello Spazio Marittimo (MSP) e nella Gestione Integrata delle Zone Costiere (GIZC) che oggi può disporre di strumenti, metodi di lavoro e analisi che sono stati sviluppati e testati in un contesto di cooperazione transnazionale nella Regione Adriatica e Ionica.

Il risultato principale è il Geoportale della Regione Adriatica e Ionica (GAIR), una piattaforma interoperabile a codice sorgente aperto che consente l'accesso ad una molteplicità di strati informativi, a funzionalità per l'elaborazione di dati e cartografie, e all'utilizzo di strumenti di analisi dedicati alla MSP (Tools for MSP). Una piattaforma innovativa e funzionale a supporto dell’elaborazione dei piani dello spazio marittimo nazionale in cui è impegnata l’Italia in base a quanto disposto dalla Direttiva EU 89/2014, recepita con il D.lgs. 201/2016. La normativa divide lo spazio marittimo italiano in tre aree: Adriatico, Ionio e Mediterraneo centrale e individua nel piano lo strumento per regolare la crescente richiesta di risorse e di spazio per le attività antropiche a mare e lungo la fascia costiera.

 

Il progetto

il progetto Interreg ADRIONPORTODIMARE (geoPORtal of TOols & Data for sustaInable Management of coAstal and maRine Environment) coinvolge 11 partner di progetto e 2 partner associati, provenienti da 6 Paesi della Regione Adriatica e Ionica (Bosnia Erzegovina, Croazia, Grecia, Italia, Montenegro, Slovenia). Il Lead Partner è la Direzione Generale Cura del Territorio e dell’Ambiente della Regione Emilia-Romagna (Italia).

Il progetto si inquadra nelle attività per l’implementazione della Strategia dell’Unione Europea per la Regione Adriatica e Ionica (EUSAIR) ed il suo Action Plan.

 

Il programma dell’evento

Le due giornate conclusive del progetto si terranno, da remoto, il 9 e 10 Dicembre 2020 attraverso la piattaforma EUSAIR.

Il programma prevede:

  • 9 dicembre. Evento plenario, in lingua inglese, in cui saranno presentati i risultati del progetto tra cui il Geoportale della Regione Adriatica e Ionica (GAIR);
  • 10 dicembre. Giornata dedicata agli Stakeholders, suddivisa in sessioni nella lingua nazionale del relatore, in cui saranno presentati i casi studio regionali dell'Italia con proposte concrete di uso della piattaforma GAIR e del suo uso nell'ambito della pianificazione dello spazio marittimo.

Non è prevista l'iscrizione ai vari eventi, per partecipare e sufficiente entrare utilizzando i link riportati nella pagina dell'evento.

 

Per maggiori informazioni

 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina