Geologia, sismica e suoli

SIS per Strutture Tecniche di Controllo

Informazioni utili per l'utilizzo del Sistema Informativo Sismica

SIS strutture tecniche

Chi può accedere

Possono accedere sia gli utenti appartenenti alle Strutture Tecniche di Competenti in materia sismica (STC) dei Comuni che esercitano in proprio la funzione sismica (oppure in maniera associata), sia gli utenti interni alla Regione, che svolgono attività per la sismica presso il Servizio Geologico sismico e dei suoli per le pratiche di propria competenza.

Le tipologie di ruoli previste per gli utenti delle Strutture Tecniche (che accedono alla parte di gestione delle pratiche sismiche) sono quelle necessarie per le Strutture Tecniche regionali: 

  • il Responsabile della Struttura Tecnica,
    ha visibilità su tutte le pratiche indirizzate verso la propria struttura;
  • il Dirigente con funzioni legate alla sismica,
    ha visibilità su tutte le pratiche indirizzate verso la propria struttura, analogo al Responsabile;
  • il Funzionario con Responsabilità specifica per il controllo sismico (Posizione Organizzativa)
    ha visibilità su tutte le pratiche indirizzate alla propri sede (nel caso in cui la Struttura ha più sedi)
  • il Tecnico del team che svolge l'attività istruttoria tecnica oppure amministrativa
    ha visibilità sulle pratiche a lui assegnate da parte del Responsabile/Dirigente/PO per la sismica.

A seconda della tipologia di ruolo sono previsti permessi diversi per la visibilità dei dati e l'utilizzo di funzionalità differenziate per la gestione delle pratiche. 

 

Requisiti di accesso - per Strutture Tecniche - STC

  • L’accesso al SIS avviene con accpount SPID o Federa. L'account Federa deve essere di tipo A+ (parametri TRUSTLEVEL=alto e POLICYLEVEL= Alto)
  • Posta Elettronica Certificata di struttura (PEC)

Modalità di accesso

Il sistema SIS è raggiungibile all’indirizzo web https://servizifederati.regione.emilia-romagna.it/SIS/.

Per completare la configurazione del proprio profilo utente, è necessario inviare una richiesta al servizio di assistenza, all’indirizzo e-mail sis@regione.emilia-romagna.it nella quale specificare la Struttura Tecnica per la quale si vuole effettuare l’istruttoria delle pratiche e i ruoli a scelta multipla tra: Responsabile della Struttura Tecnica, Dirigente con funzioni legate alla sismica, Funzionario con Responsabilità specifica per il controllo sismico (Posizione Organizzativa) e Tecnico del team.

E’ possibile configurare per ogni Struttura più utenti per un tipo di ruolo oppure si possono assegnate ad un utente più ruoli.

Al primo accesso il sistema chiederà la compilazione di tutti dati anagrafica dei propri ruoli. Inoltre è obbligatorio compilare la scheda dei dati della Struttura Tecnica per poter permettere l’accettazione delle pratiche da parte degli utenti Comunali. 

Funzionalità di protocollazione

Le differenze tra funzionalità a disposizione per la struttura regionale e quelle a disposizione per le strutture tecniche autonome (STC) derivano principalmente dall’integrazione del SIS con il sistema di protocollazione della Regione. Per le pratiche inviate verso la struttura regionale  tutte le comunicazioni vengono protocollate in automatico e inviate via PEC.

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/03/27 17:50:00 GMT+2 ultima modifica 2020-07-27T12:50:19+02:00
Hanno contribuito: Madalina Tone

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina