Rapporto regionale sull'economia 2019, focus sulla sostenibilità

Presentata l'indagine realizzata dalla Regione e dall'Università di Bologna sulle aziende del territorio

Un'economia in crescita, anche se rallentata, fotografata nel Rapporto sull'economia regionale 2019, realizzato da Unioncamere E-R e Regione Emilia-Romagna e presentato a Bologna il 17 dicembre. Dal Rapporto emerge in particolare l'incremento del Pil (+0,5%), l'aumento del 4,8% dell’export manifatturiero e investimenti al +2,9%.

Insieme al Rapporto è stato presentato un approfondimento specifico sul tema della sostenibilità delle imprese dell'Emilia-Romagna. L’intento dell'indagine, effettuata grazie alla collaborazione tra Regione Emilia-Romagna e Università degli Studi di Bologna, è finalizzato a conoscere lo stato dell’arte della sostenibilità nelle aziende del territorio, ma soprattutto a identificare, sulla base dei risultati, una strategia di investimenti mirati.

A due anni dall’attivazione della Carta dei principi di responsabilità sociale d'impresa  la Regione aveva sottoposto a tutti i beneficiari di contributi un questionario da compilare in sede di rendicontazione. Somministrato nel 2018 a 1.076 imprese, era composto da 40 domande e aveva l’obiettivo di rilevare l’approccio e gli impegni delle imprese rispetto ai principi previsti nella Carta, fornendo un primo quadro conoscitivo sul profilo di sostenibilità delle imprese che partecipano ai bandi regionali. Da questa prima rilevazione è emerso che gli interventi in campo ambientale più frequenti erano quelli legati a un risparmio di costi immediato, segno che la sostenibilità non era ancora vista come aspetto strategico dalle aziende regionali. 

  

Il profilo di sostenibilità delle imprese nell'economia regionale (pdf, 2.7 MB)

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/27 11:05:41 GMT+2 ultima modifica 2019-12-27T11:05:41+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina