Elaborazione di Piani di gestione forestale: al via la Misura del Programma di Sviluppo Rurale

La gestione sostenibile della risorsa bosco: incentivi per l’elaborazione dei Piani di assestamento dei beni silvo-pastorali

Con deliberazione n. 2093 del 18 novembre 2019, la Giunta regionale ha approvato il bando relativo all’Operazione 16.8.01 “Elaborazione di Piani di gestione forestale” del PSR 2014-2020.

Il bando promuove la gestione sostenibile delle risorse forestali finanziando la pianificazione dei complessi forestali e la programmazione delle utilizzazioni boschive, in modo da assicurare la sostenibilità dei prelievi legnosi. Come previsto dal Regolamento UE 1305/2013, il bando è inserito nella più ampia Misura 16 "Cooperazione" del PSR: sono ammessi a contributo, in qualità di gestori del bosco e/o di soggetti aggregatori, Consorzi forestali, Proprietà collettive, Associazioni temporanee di privati, Unioni di Comuni.

Le domande di sostegno devono essere presentate alla Regione Emilia-Romagna, Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna, esclusivamente tramite il Sistema Informativo di Agrea (SIAG), entro le ore 13,00 del 17 febbraio 2020.

Gli interventi previsti sono finanziabili al 100%, mentre non sono ammissibili le spese relative all’IVA. L'importo ammesso per ogni singola domanda di sostegno ammonta da un minimo di 3.500,00 euro ad un massimo di 100.000,00 euro.

È convocato per le ore 10,00 del giorno 16 dicembre 2019, presso la sede regionale di Bologna, Viale della Fiera 8, sala B del piano ammezzato, un incontro informativo dell'Operazione rivolto a tecnici forestali e funzionari pubblici interessati.   

Il bando è consultabile al seguente indirizzo web:

http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/psr-2014-2020/temi/tipi-di-operazioni/16-8-01-elaborazione-di-piani-di-gestione-forestale

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/18 16:25:00 GMT+2 ultima modifica 2019-11-21T10:01:05+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina