SOS4FILE, la Regione premiata per le buone pratiche sul suolo

Il progetto europeo è tra i vincitori dell'edizione 2019 del Premio urbanistica nella categoria “Innovazioni tecnologiche per la gestione urbana”

Il progetto europeo SOS4LIFE è tra i vincitori dell'edizione 2019 del Premio urbanistica nella categoria “Innovazioni tecnologiche per la gestione urbana”. Avviato nel 2016 dal Comune di Forlì assieme ad altri partner tra cui la Regione Emilia-Romagna e ANCE, intende dimostrare l’applicabilità a scala comunale della strategia europea del consumo netto di suolo a saldo zero con una sperimentazione che ha coinvolto, oltre al Comune di Forlì, anche quelli di Carpi (Modena) e San Lazzaro di Savena (Bologna). Ciascuno dei 3 comuni ha misurato il livello di consumo e impermeabilizzazione del suolo, ricostruendo il quadro attuale e le dinamiche evolutive storiche del fenomeno. Questi dati hanno permesso di costruire di un sistema di monitoraggio che possa essere replicato a scala regionale. Sono state predisposte mappe tematiche dei principali servizi ecosistemici ed è stato stimato l’impatto dell’espansione urbana in termini di perdita di servizi ecosistemici. Il progetto prevede la redazione di nuovi strumenti urbanistici comunali contenenti norme per limitare, mitigare e compensare il consumo di suolo, per incentivare la rigenerazione urbana e per rendere più resiliente la città al cambiamento climatico. Sono previsti anche 3 interventi di “desigillazione” di superfici impermeabilizzate con sistemazione a verde (uno per ciascuno dei Comuni partner). L’obiettivo è dimostrare la possibilità di ripristino di alcuni servizi ecosistemici e di riuso del top soil proveniente da altre aree oggetto di interventi di trasformazione: così è possibile creare un circolo virtuoso fra nuove urbanizzazioni e interventi compensativi.

 

Il premio

Le buone pratiche del progetto SOS4LIFE sono state apprezzate dai visitatori di Urbanpromo, l’evento nazionale di riferimento per la rigenerazione urbana. Il premio infatti è l’esito delle preferenze espresse, in forma anonima, dai visitatori che hanno compilato la scheda di votazione in occasione della manifestazione. Ogni anno i progetti vincitori vengono pubblicati su URBANISTICA, la storica rivista dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, fondata nel 1933, e presente in tutte le biblioteche dei Dipartimenti universitari di Architettura e Ingegneria. La premiazione dei progetti vincitori si terrà oggi nell’ambito della sedicesima edizione di Urbanpromo, “Progetti per il Paese”, in programma a Torino alla Nuvola Lavazza dal 12 al 15 novembre.

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/19 11:30:00 GMT+2 ultima modifica 2019-11-19T11:54:23+02:00
Hanno contribuito: Madalina Tone

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina