Educazione ambientale, vieni al Pianeta Clara!

Al via la 4^ edizione del progetto di Clara in 19 comuni ferraresi: coinvolti 6.300 studenti di 100 scuole del territorio

Lo scorso 15 gennaio con l’animazione teatrale “Rob-8 in cerca di amici”, realizzata nelle scuole dell’infanzia di Terre del Reno (FE), è ripartito per il quarto anno consecutivo Pianeta Clara, il progetto di educazione ambientale promosso gratuitamente da CLARA S.p.A. e dedicato al tema della sostenibilità ambientale legata ai rifiuti.

Grande successo di iscrizioni nelle scuole di ogni ordine e grado dei 19 Comuni ferraresi gestiti dall'azienda: oltre 6.300 gli studenti coinvolti di 100 scuole del territorio, dalle materne alle secondarie di secondo grado, e la previsione di realizzare oltre 320 incontri di educazione ambientale in classe.

Numeri importanti per un progetto curato da La Lumaca insieme ad Atlantide, aziende specializzate nella progettazione e realizzazione di percorsi didattici ambientali. Le diverse proposte dell’offerta didattica hanno l’obiettivo comune di dare la giusta importanza a ogni oggetto e materiale, invitando a fare il possibile per ridurre gli sprechi, a riutilizzare e riciclare i rifiuti, a distinguersi per un agire virtuoso e consapevole, in sintonia con i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Dalle scuole dell’infanzia, dove i bambini sono parte attiva di spettacoli teatrali, letture animate, momenti ludici e semplici esperimenti attraverso cui scoprire l’importanza di dare una seconda vita ai materiali, passando per le scuole primarie e secondarie, sino ad arrivare agli istituti superiori, dove la gestione dei rifiuti viene vista non solo come problema ma anche, e soprattutto, come risorsa da discutere in classe attraverso modalità partecipative come World Cafè e la discussione tra pari, tutti i percorsi mettono al centro ogni bambino e ogni ragazzo con metodologie didattiche adatte all'età, per contribuire a far sviluppare un proprio pensiero in merito alle tematiche ambientali.

È infatti anche da questi percorsi didattici che un'impresa responsabile nei confronti del proprio territorio e dei propri stakeholder può contribuire a far maturare negli studenti, insegnanti e genitori, un proprio senso di responsabilità nei riguardi dell’ambiente e delle sue risorse.

Lo riportano bene le Linee Guida dell’Educazione Ambientale del Ministero dell’Ambiente che sottolineano quanto la scuola possa essere un terreno fertile per orientare il nostro paese verso una crescita bilanciata e armonica, cioè verso un futuro più sostenibile.

Tra i protagonisti del Progetto di CLARA S.p.A., oltre a La Lumaca e Atlantide, si aggiunge anche Girogirotondo per la realizzazioni di alcuni specifici laboratori in territori dedicati.

    

Per informazioni:

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/30 12:24:01 GMT+2 ultima modifica 2020-01-30T12:24:01+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina