Alberi monumentali regionali: approvati nuovi criteri e nuove procedure per l’accesso ai finanziamenti regionali

Adottata la deliberazione di Giunta regionale che disciplina i contributi per gli interventi di tutela e salvaguardia

La Giunta regionale con propria deliberazione n. 774 del 29/06/2020 (pdf296.75 KB) ha approvato i nuovi criteri e le nuove procedure per l’accesso ai finanziamenti regionali per gli interventi di tutela e salvaguardia degli alberi monumentali tutelati ai sensi della L.R. n. 2/1977.

Alla luce dell’esperienza maturata nella gestione degli alberi vetusti, sia a livello regionale che nazionale ed in considerazione dei grandi progressi tecnici in materia di arboricoltura, è risultato necessario aggiornare i criteri e le nuove procedure per l’accesso a finanziamenti regionali.

E’ stato un lavoro di squadra che ha visto coinvolti il Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna della Direzione Generale Cura del Territorio e dell'Ambiente e il Servizio Beni Architettonici e Ambientali dell’Istituto Beni Artistici, Culturali e Naturali e che ha permesso di rivedere la disciplina precedente rendendola più organica e di definire in modo più preciso le procedure di presentazione della domande di finanziamento e di istruttoria delle stesse.

Le principali novità riguardano l’ampliamento delle tipologie di intervento ammissibili e la definizione dei criteri di ammissibilità che mirano a salvaguardare le condizioni di salute dell’albero nonchè l’introduzione del Piano di gestione pluriennale, quale strumento più adatto a definire gli interventi di conservazione e di miglioramento delle condizioni di vita dell’albero in modo coordinato e coerente nel tempo conferendo un carattere di continuità alla gestione dell’albero monumentale.

I Comuni potranno richiedere l’accesso al finanziamento all’Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Ambientali (IBACN) entro il 30 settembre di ogni anno. La graduatoria degli interventi ammessi a finanziamento nell’anno successivo verrà approvata entro il 31 dicembre.

Sono 532 gli alberi monumentali tutelati dalla Regione Emilia-Romagna dal 1980 ad oggi. Per conservare questo importante patrimonio arboreo, dal 1977 a oggi sono stati emanati vari decreti di tutela e realizzati programmi annuali di finanziamento per gli interventi conservativi e di salvaguardia di singoli esemplari affidati alle amministrazioni comunali nel cui territorio si trovano gli esemplari.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/09 10:49:00 GMT+1 ultima modifica 2020-07-14T07:00:30+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina