Alberi monumentali d’Italia, aggiornata la circolare su tipologie e modalità di intervento

La nuova normativa indica tutte le procedure amministrative che i Comuni devono seguire

Il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali ha aggiornato la circolare che contiene le indicazioni relative alle varie tipologie di intervento sugli Alberi monumentali d’Italia e le relative procedure amministrative che i Comuni devono seguire.

Si tratta dell’aggiornamento, alla luce di un anno di applicazione e della successiva verifica con i rappresentanti di Regioni e Province autonome, della precedente circolare che pertanto viene completamente abrogata e sostituita a partire dal 5 marzo 2020.     

Per poter conservare e garantire la massima longevità è necessario, infatti, gestire gli Alberi monumentali comprendendo bene le loro esigenze, le loro potenzialità e le loro risposte. Gestire questi esemplari significa accompagnarli delicatamente e con la massima attenzione nel loro naturale processo evolutivo, mantenendo inalterati per quanto possibile funzionalità e morfologia.

Questi alberi rappresentano una parte significativa del nostro patrimonio culturale, che se in passato è stato preservato grazie al riconoscimento del suo valore economico, sociale ed estetico, oggi ha una ragione in più per esserlo data l’importanza che essi rivestono dal punto di vista ecologico e ambientale.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/16 10:00:00 GMT+2 ultima modifica 2020-03-16T10:11:19+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina