Arpae e il progetto boDEREC a tutela delle acque potabili

Lo scopo è sperimentare tecniche di abbattimento del livello degli inquinanti. Il 26 ottobre il primo workshop nazionale online

Si terrà in videoconferenza il prossimo 26 ottobre, dalle ore 9,30 alle 13,30, il primo workshop nazionale del progetto boDEREC, nato allo scopo di tutelare le acque potabili.

L'iniziativa, organizzata dall’Autorità di Bacino Distrettuale del fiume Po ed Arpae, con il Servizio Idrografia e Idrologia regionale e distretto Po, consentirà il confronto tra i principali portatori di interesse sul tema della conoscenza, gestione e riduzione dei contaminanti emergenti farmaceutici e cosmetici (PPCP) negli ambienti acquatici e nelle risorse destinate all’uso potabile.

Chi è interessato a partecipare possono richiedere informazioni al seguente contatto: 

Giuseppe Ricciardi (Arpae): gricciardi@arpae.it 

 

Il progetto boDEREC

Il progetto "boDEREC-CE”- Board for Detection and Assessment of Pharmaceutical Drug Residues in Drinking Water – Capacity Building for Water Management in CE, ha avuto inizio il 1 aprile 2019 e avrà un durata di 36 mesi di avvio. Ha l’obiettivo di rilevare, mediante il monitoraggio e la modellistica, la presenza di sostanze emergenti (farmaci, interferenti endocrini, etc.) – molecole che risultano avere effetti tossici sull’uomo, ma non sono ancora stati inseriti come parametri di controllo dalla normativa vigente- su casi pilota: corpi idrici superficiali e sotterranei aventi prese di acqua potabile.

Lo scopo finale del progetto è sperimentare tecniche di abbattimento del livello degli inquinanti, mediante la simulazione di tecniche di depurazione per ridurre nei fiumi dei bacini idrografici Europei la presenza di queste sostanze. Per il bacino del Po è stata scelta la presa di acqua potabile di Hera a Ferrara.

 

Maggiori informazioni sul progetto: 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/16 10:41:47 GMT+1 ultima modifica 2020-10-16T10:41:47+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina