Il "nuovo patto verde" dei ragazzi e delle ragazze, venerdì 9 ottobre grande sciopero del clima e diversi eventi

In molte città della regione programmate manifestazioni delle giovani generazioni nell'ambito del movimento "Fridays for future"

Venerdì 25 settembre c’è stata la prima grande manifestazione green dal vivo da inizio pandemia. E domani, venerdì 9 ottobre, è previsto un grande sciopero del clima e manifestazioni nelle piazze italiane da parte delle giovani generazioni del movimento Fridays for future, guidato dalla svedese Greta Thunberg. Un movimento italiano e in tutto il mondo che rappresenta un concreto segnale di speranza per il futuro del pianeta, a fronte delle contraddizioni e ritardi del mondo 'adulto'.

Saranno manifestazioni nel rispetto delle misure sanitarie, con mascherine e distanze obbligatorie, per ricordare che 'la crisi climatica e l’emergenza sanitaria sono due facce dello stesso problema' e per la salvaguardia del pianeta. Particolarmente attuale la protesta contro l’inquinamento da mascherine in plastica usa e getta che, se disperse in natura, aggravano l’impatto ambientale.

A Bologna l’appuntamento è alle 9 in piazza Maggiore, dove da giorni è affisso lo striscione del Comune “Bologna dichiara l’emergenza climatica ed ecologica”. A fianco dei ragazzi saranno presenti i genitori Parents for future e anche gli insegnanti green Teachers for future dedicheranno delle ore di lezione al tema dell’emergenza climatica. Analoghe manifestazioni nelle piazze di Modena, Piacenza e Forlì.

La Regione Emilia-Romagna e il CTR Educazione alla sostenibilità di Arpae offrono il loro contributo con il progetto ‘La sostenibilità come processo di apprendimento’. L’obiettivo è quello di promuovere l’Agenda 2030 a scuola attraverso una didattica attiva e trasformativa, consapevole della dimensione sociale e costruttiva dei saperi e della complessità di fattori che influiscono nei processi educativi. Grazie alla Rete di Educazione alla Sostenibilità regionale sono previsti, per l’anno scolastico in corso, 24 laboratori 2030 a scuola rivolti alle primarie e secondarie di 1^ grado e secondarie di 2^ grado.

Un'opportunità per l'anno scolastico 2020/2021 di promuovere la cultura e la pratica della sostenibilità.

  

Per approfondire:

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/08 11:05:00 GMT+1 ultima modifica 2020-10-08T11:33:26+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina