Rimini, verso una spiaggia "plastic e smoke free": tutte le novità dell’ordinanza balneare 2019

Sarà una spiaggia tra le prime in Italia a sposare una filosofia a tutela dell'ambiente: niente somministrazione in bicchieri di plastica monouso e niente cannucce, via libera ai materiali riutilizzabili o compostabili

L’impegno annunciato nelle scorse settimana dall’Amministrazione comunale di Rimini è stato trascritto nero su bianco nell’ordinanza balneare comunale valida per la stagione 2019 che tra le novità prevede, oltre al contenimento dell’uso dei materiali plastici, anche il bando alle sigarette sulla battigia.

Nel dettaglio l’ordinanza 2019 dispone il divieto sulle spiagge del Comune di Rimini “della vendita di bevande in bicchieri di plastica usa e getta e la distribuzione ai clienti di cannucce in plastica usa e getta”. E’ invece consentito l’utilizzo di bicchieri e cannucce di carta o di materiale compostabile o di materiale plastico lavabile in lavastoviglie e riutilizzabile.  A seconda della tipologia di bicchieri utilizzati nei bar e nei ristoranti, i concessionari interessati dovranno dotare gli spazi comuni di contenitori per la raccolta dei materiali compostabili utilizzati, informando la clientela sulle modalità per il corretto conferimento. Il divieto scatterà dal 1° luglio, in modo tale da permettere agli operatori di smaltire eventuali scorte di bicchieri e di cannucce in possesso dalla passata stagione.

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/19 15:49:00 GMT+1 ultima modifica 2019-04-19T15:49:51+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina