Bologna, sabato 9 marzo inaugura la nuova Fattoria urbana del Pilastro

Lo spazio ospiterà attività didattiche e laboratori sui temi dell’educazione ambientale e alimentare e sull’agricoltura sostenibile

Orti, animali, attività didattiche e settimane verdi: la Fattoria Urbana del Pilastro si rinnova nel segno dell’inclusione e della didattica, ed è pronta ad alzare il sipario sui risultati della riqualificazione, realizzata anche grazie ai fondi europei del Piano Operativo Città Metropolitane (PON METRO) che comincia dunque a dare i suoi primi frutti alla città di Bologna.

Dopo la condivisione nei laboratori di quartiere, condotti dall’ufficio Immaginazione civica, e la costruzione del Piano dell’innovazione urbana voluto dal Comune di Bologna, i 20 milioni di euro di fondi europei del Pon Metro, declinati in quattro grandi filoni, si stanno trasformando in progetti, gare e cantieri. Quello della Fattoria Urbana del Pilastro è il primo nastro a essere tagliato e fa riferimento all’asse 4 (infrastrutture per l’inclusione sociale) che comprende interventi su 11 edifici pubblici, pronti a rinascere e a cambiare il volto dei quartieri della città. L’investimento di 650.000 euro ha consentito di riqualificare un edificio nel complesso della Fattoria Urbana, che sarà adibito a ospitare attività didattiche e laboratoriali su temi come l’educazione ambientale e alimentare e l’agricoltura sostenibile, oltre che attività culturali e interculturali per promuovere solidarietà e inclusione sociale. Il contesto non a caso è il Pilastro, al quartiere San Donato-San Vitale, zona oggetto da anni di azioni di recupero sia a livello urbanistico che socioculturale.

La Fattoria Urbana rinnovata sarà inaugurata il prossimo fine settimana con una “due giorni” di festa: sabato 9 marzo, oltre al taglio del nastro (ore 11.30) si terranno spettacoli, laboratori didattici e il “Lòm a merz”, il grande falò di fine inverno. Domenica 10 marzo si prosegue nella scoperta degli orti per chiudere con “Rime ballate” un evento di poesia e tango.

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/06 13:23:00 GMT+2 ultima modifica 2019-03-06T13:24:22+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina