Bologna, al via nelle scuole la campagna di sensibilizzazione "Io non spreco"

L'iniziativa punta a ridurre lo spreco alimentare, promuovere buone pratiche di sostenibilità e il rispetto dell'ambiente

Da lunedì 11 marzo sono partite nelle scuole primarie e secondarie di primo grado diverse iniziative legate a "Io non spreco", la campagna di sensibilizzazione per promuovere buone pratiche di sostenibilità, a cura di Ribò, Comune di Bologna e Ausl di Bologna in collaborazione con Last Minute Market.

Gli obiettivi della campagna mirano a ridurre lo spreco alimentare, riconoscere il valore del cibo, promuovere la raccolta differenziata e il rispetto per l'ambiente e rimarcare l'importanza della corretta alimentazione.

A partire da lunedì 11 marzo tutti i bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado riceveranno una pratica borsa salva spreco, per appunto “salvare” la merenda, la frutta e il pane che non hanno consumato e portarli a casa.

L’iniziativa "Io non spreco" si svilupperà nel tempo, saranno infatti introdotti progressivamente alcuni elementi di richiamo di questa buona pratica per mantenere alto il livello di attenzione verso la lotta allo spreco alimentare: nelle scuole saranno appesi dei poster con messaggi e illustrazioni volti a valorizzare e promuovere le buone pratiche di lotta alla spreco alimentare, gli stessi messaggi che gli alunni ritroveranno in mensa stampati nelle nuove tovagliette a tema.

Le azioni messe in campo vanno nella direzione della lotta allo spreco, ma soprattutto della sostenibilità. Viene infatti introdotto il tema della donazione come ulteriore elemento dell’operazione educativa finalizzata anche a riconoscere il valore del cibo. Le scuole avranno l’occasione di devolvere, a fini solidaristici pane, frutta, latte UHT e prodotti non deperibili confezionati, tutte le scuole verranno informate per poter avviare la procedura di donazione.

Saranno inoltre restituiti a scuole e genitori i risultati del progetto realizzato in collaborazione con Last Minute Market, da oltre due anni, relativo alla “Rilevazione scarti nelle scuole”.

Successivamente, in un evento organizzato il 4 maggio 2019 con la partecipazione del Prof. Andrea Segrè, si presenteranno anche i risultati riguardanti la campagna “Io non spreco".

 

Per maggiori informazioni:

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/12 15:12:02 GMT+2 ultima modifica 2019-03-12T15:12:02+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina