Mobilità sostenibile e sicurezza, a Parma c'è "Pedala Sicuro - Rispetta le regole"

La campagna dedicata ai ciclisti per promuovere un comportamento adeguato sulla strada

Un percorso di educazione stradale per rendere sempre più attenti i ciclisti alla sicurezza di sè e degli altri: è la campagna "Pedala Sicuro - Rispetta le regole", lanciata a Parma dal Comune, in collaborazione con FIAB e ACI.

La campagna ha la duplice valenza di sensibilizzare ed educare i ciclisti sui comportamenti corretti da tenere in relazione ai precetti del Codice della Strada, ma anche di evidenziare le sanzioni che corrispondono alle violazioni delle norme. Il progetto di sensibilizzazione parte dal presupposto che il rispetto delle regole consentirà di prevenire gli incidenti e tutelerà l'incolumità in strada.

Le attività di comunicazione coinvolgeranno i ciclisti di tutte le età attraverso numerose azioni dedicate alla diffusione dei suoi contenuti: dai volantini che informeranno e contestualmente ammoniranno coloro che violano il codice della strada, a video tutorial per la cittadinanza, ad incontri formativi in collaborazione con la Federazione Italiana Fiab nelle scuole e sulle strade.

Le norme di sicurezza per ciclisti partono da semplici accorgimenti dalle luci accese quando è buio, al rispetto della segnaletica stradale e del codice, dal rispetto dei pedoni, al rispetto di se stessi, dal non usare il cellulare mentre si pedala, a scendere dalla bici negli attraversamenti pedonali.

I messaggi e i video della campagna faranno leva sul buon esempio dato da chi sa come comportarsi in strada. L’andare in bici deve essere innanzitutto un’opportunità per muoversi, divertirsi e stare insieme in libertà, ma senza correre rischi.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/10 19:45:50 GMT+2 ultima modifica 2019-11-10T19:45:50+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina