Incursioni green nei mercati della Bassa Romagna

Arrivano le performance teatrali itineranti per diffondere la consapevolezza sulle tematiche legate alla sostenibilità ambientale

“Due alieni umanoidi sono atterrati sulla Terra per raccogliere informazioni su alcuni temi che vorrebbero conoscere meglio: il rapporto bambino-natura, la responsabilità sociale, l’energia, la raccolta differenziata, la mobilità sostenibile... Si dice che si aggirino per i mercati cittadini della Bassa Romagna chiedendo informazioni ai passanti...”

Nelle prossime settimane, nei mercati dei nove Comuni della Bassa Romagna, ci saranno altrettante performance di improvvisazione teatrale dedicate all’ambiente, nell’ambito di Futuro Green 2030.

Si tratta di brevi incursioni di attori professionisti dell’associazione 05quartoatto di Ravenna, che sorprenderanno gli avventori, incuriosendoli e coinvolgendoli in maniera diretta o indiretta. Gli attori insceneranno situazioni di vita quotidiana, con un solo scopo: svegliare le coscienze e fornire spunti di riflessione rispetto agli obiettivi europei dell’agenda 2030 rispetto alla sostenibilità ambientale.

Si parte lunedì dal mercato di Alfonsine per poi viaggiare attraverso i mercati di Fusignano (8 settembre), Cotignola (11 settembre), Conselice (12 settembre), Bagnara di Romagna (14 settembre), Sant’Agata sul Santerno (15 settembre), Lugo (16 settembre), Massa Lombarda (18 settembre) e Bagnacavallo (19 settembre). Eventuali recuperi in caso di maltempo saranno comunicati successivamente.

Nelle incursioni saranno coinvolte anche alcune delle “green influencer” che hanno partecipato alla formazione del 2 settembre pensata per imparare a divulgare buone prassi dedicate alla sostenibilità nel quotidiano.

Le attività di Futuro Green 20.30 sono organizzate in collaborazione con la cooperativa sociale Villaggio Globale, nata con il fine di promuovere l'equità sociale, la tutela dei diritti umani, la partecipazione a livello locale e globale anche attraverso la diffusione di stili di vita responsabili e sostenibili, e finanziato nell’ambito del progetto “Shaping fair cities” della Regione Emilia-Romagna, realizzato grazie a fondi della Commissione Europea.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/09/07 08:45:12 GMT+2 ultima modifica 2020-09-07T08:45:12+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina