Bologna, a Casteldebole nasce un nuovo bosco urbano

Nell'ambito del progetto regionale "Mettimo radici per il futuro". 350 gli alberi piantati dalla Cra 'Villa Ranuzzi'

Un nuovo bosco urbano sta nascendo a Casteldebole, in zona Borgo Panigale a Bologna. Sono 350 gli alberi piantati dalla Cra 'Villa Ranuzzi', con un investimento di oltre 200.000 euro, nell'ambito del progetto 'Mettiamo radici per il futuro' della Regione Emilia-Romagna.

Vicino alla residenza per anziani, in un terreno di un ettaro e mezzo, sono stati piantati esemplari di querce, tigli, frassini, carpini, tiglio, nocciolo, corniolo e cercis, oggi ancora di piccole dimensioni, con l'obiettivo di assorbire Co2 e profumare l'ambiente circostante. 

In concomitanza, a carico dell'ospedale Villa Bellombra, è stato anche rifatto l'ex-stradello di fianco a Villa Ranuzzi, fino a qualche tempo fa in terra battuta e impraticabile, oggi 
riasfaltato, ciclabile e pedonale, con l'aggiunta di illuminazione e recinzione per aumentare la sicurezza dei pedoni.

E' stato utilizzato anche asfalto drenante per non impermeabilizzare i terreni. Il lavoro è legato alla costruzione in corso della nuova Villa Bellombra, dietro Villa Ranuzzi, 
complesso ospedaliero altamente tecnologico specializzato in riabilitazione neurologica e ortopedica, che dovrebbe essere pronto entro il 2022. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/05/31 13:57:13 GMT+2 ultima modifica 2021-05-31T13:57:13+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina