Parchi, foreste e Natura 2000

Avvio del percorso per l’inserimento del Parco Regionale dell’Alto Appennino Modenese nella Riserva della Biosfera dell’Appennino Tosco-Emiliano

16/07/2018 - Al fine di avviare un primo momento informativo, sul significato e sul valore che comporta l’ingresso nella Riserva MaB UNESCO, è stato organizzato un seminario martedì 17 luglio.

L’Ente Parchi Emilia Centrale, assieme ai rispettivi comuni appartenenti al parco Regionale Alto Appennino Modenese ed a quello dei Sassi di Roccamalatina, in accordo con il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, ha avviato il percorso per l’inserimento del territorio dell’Alto Appennino Modenese nella Riserva della Biosfera dell’Appennino Tosco-Emiliano (MaB UNESCO).

Si tratta di un percorso che deve partire, in primo luogo, dalla volontà dei Comuni interessati e che veda un ampio coinvolgimento ed una partecipazione attiva di tutti i soggetti interessati: istituzionali, culturali, del volontariato, ecc.

Questo processo è stato avviato con i Comuni sopra citati ma potrà essere allargato ai territori limitrofi che ne manifesteranno interesse.

Al fine di avviare un primo momento informativo (e formativo), sul significato e sul valore che comporta l’ingresso nella Riserva MaB UNESCO, è stato organizzato il seminario in oggetto, rivolto alle figure istituzionali ed agli stakeholders interessati, il giorno:

Martedì 17 Luglio (ore 9.30), presso la Sala Conferenza ex Osteria del Castello di Sestola (Via Rocca, 12, Sestola - MO).

Illustreranno i contenuti della proposta:

  • Fausto Giovannelli – Presidente Coordinatore della Riserva MaB UNESCO dell’Appennino Tosco-Emiliano;
  • Giuseppe Vignali – Direttore del Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano;
  • Filippo Lenzerini – Punto 3 – Consulente tecnico per l’ampliamento della Riserva MaB.

 

Sarà inoltre presente il dott. Luca Lietti (Agenda 21 Consulting), collaboratore per entrambe le aree protette direttamente coinvolte, all’interno del Progetto InterregCE CEETO, il quale relazionerà sul tema: “Costruire azioni concrete per il turismo sostenibile nelle aree protette”.

Al termine è previsto un momento di confronto e discussione fra tutti i partecipanti al seminario.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/07/16 15:00:00 GMT+2 ultima modifica 2018-12-19T16:00:57+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina