Parchi, foreste e Natura 2000

Fermo pesca 2019 nei canali adduttori delle Valli di Comacchio

Notizie dal Parco del Delta del Po: divieto di pesca per la tutela del novellame e per assicurare la presenza di individui adulti nel futuro.

A tutela del novellame sarà istituito il fermo pesca, della pesca sportiva e ricreativa, con qualsiasi attrezzo.
Il fermo pesca sarà in vigore dalle ore 20:00 del 31 marzo alle ore 21:00 del 31 maggio 2019, nei Canali adduttori del comprensorio delle Valli di Comacchio, di seguito elencati.
Principale scopo dell’istituzione del fermo pesca per il periodo indicato è la salvaguardia della risalita del pesce, soprattutto cefali e giovani anguille, che avviene naturalmente dal mare alle valli interne, dove raggiungerà la maturità.
Quindi, attraverso il divieto di pesca, si tutela la risalita del novellame e si assicura la presenza di individui adulti nel futuro.
Elenco dei corsi d’acqua interessati dal fermo pesca:

  • Canale Emissario Guagnino
  • Canale Navigabile (dall’angolo Ovest di Valle Fattibello al ponte sulla S.S. Romea)
  • Argine Ovest di Valle Fattibello
  • Canale Valletta
  • Canale Relitto Pallotta
  • Canale sublagunare Fattibello
  • Canale Logonovo
  • Canale della Foce
  • Canale delle Vene
  • Allacciante Confina
  • Canale Bellocchio
  • Canale Gobbino (nel tratto ricadente in provincia di Ferrara)
  • Canale Baion (il tratto esterno alla perimetrazione della Salina di Comacchio)

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/18 10:44:00 GMT+2 ultima modifica 2019-03-20T15:21:47+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina