Parchi, foreste e Natura 2000

La gestione degli Alberi Monumentali d’Italia

Approvato l’aggiornamento alle Linee guida per gli interventi di cura e salvaguardia

Nel 2017, con specifico decreto ministeriale, il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali ha approvato il primo “Elenco degli Alberi Monumentali d’Italia”. Tale elenco è stato successivamente aggiornato con successivi decreti e, ad oggi, ha riconosciuto la monumentalità a 2.739 alberi o sistemi omogenei di alberi distribuiti sul territorio nazionale.

Gli esemplari che ne fanno parte si contraddistinguono per l’elevato valore biologico ed ecologico (età, dimensioni, morfologia, rarità della specie, habitat per alcune specie rare), per l’importanza storica, culturale e religiosa che rivestono in determinati contesti territoriali, per il loro stretto rapporto con emergenze di tipo architettonico o per la capacità di caratterizzare il paesaggio sia in termini estetici, sia identitari.

In Emilia-Romagna la prima fase del censimento ha portato all’approvazione di un primo elenco regionale di Alberi Monumentali d’Italia approvato dalla Regione nel 2017, che ha riguardato 107 esemplari arborei dislocati in 65 comuni. A causa della morte di alcuni esemplari, gli alberi tutelati nella nostra Regione sono attualmente 104.

Le linee guida ministeriali, approvate in questi giorni con Decreto del Capo Dipartimento per le politiche europee, internazionali e dello sviluppo rurale, sono rivolte prevalentemente ai funzionari tecnici dei Comuni e ai professionisti addetti alla cura degli alberi monumentali, ma anche ai loro proprietari.

Tale documento, infatti, non nasce come un manuale tecnico-scientifico, ma si pone lo scopo di fornire una serie di buone pratiche a chi deve gestire il patrimonio arboreo monumentale.

Tra i suoi obiettivi, vi è anche quello di consolidare un linguaggio tecnico comune e di definire parametri qualitativi minimi che devono essere alla base di ogni intervento di carattere arboricolturale rivolto a questa categoria di alberi. In tali linee guida sono indicate, inoltre, le procedure per le attività istruttorie nell’ambito dei procedimenti amministrativi di cui al comma 4 dell’art. 7 della Legge n. 10/2013.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/04/08 11:20:02 GMT+1 ultima modifica 2020-04-08T11:20:02+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina