Parchi, foreste e Natura 2000

E' uscito il Calendario degli Alberi Monumentali d’Italia

Realizzato dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali con le opere vincitrici del concorso fotografico “Rimettiamoci in cammino 2020”.

Il calendario è stato realizzato dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali con le opere vincitrici del concorso fotografico “Rimettiamoci in cammino”, edizione anno 2020.

Per la nostra Regione è stata scelta la “Quercia dei Cento rami” di Scandiano (Reggio Emilia) nella bellissima immagine di Carlo Mantovani. Conosciuta dai reggiani anche come la “grande quercia” o la “quercia dei cento rami”, la roverella (Quercus pubescens) si erge solitaria al culmine di un ripido colle, circondata dai vigneti ed è visibile anche da grande distanza (ha un’altezza di una ventina di metri). L’età presunta supera i duecento anni e l’imponente tronco, che ha una circonferenza di 530 cm, si dirama in potenti branche e articolate ramificazioni.

La roverella si trova in località Rondinara ed è una tappa segnalata lungo i percorsi escursionistici dedicati al patrimonio culturale e naturalistico della Val Tresinaro. La particolare posizione, inoltre, la rende un elemento distintivo nel paesaggio, racchiudendo in sé tutte le caratteristiche per farne un monumento regionale e nazionale. Merita certamente una visita, anche perché si tratta di un albero facilmente raggiungibile con una breve passeggiata, che già da lontano appare come una pianta molto grande con una bellissima chioma ad ombrello e man mano che ci si avvicina letteralmente esplode in tutta la sua maestosità e straordinaria vitalità.

Gli Alberi Monumentali d’Italia presenti nella nostra Regione sono ad oggi 103 e sono tutelati da un apposito Decreto ministeriale.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/01/04 11:17:00 GMT+1 ultima modifica 2021-01-05T15:29:01+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina