Rifiuti, siti contaminati e servizi pubblici ambientali

Sentenze relative all'affidamento di servizi pubblici

Sentenza della Corte Costituzionale n. 325 del 3 novembre 2010

Legittimità costituzionale dell’art. 23-bis del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, nel testo originario ed in quello modificato dall’art. 15, comma 1, del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 135. (Sancisce l'illegittimità costituzionale dell’art. 23-bis, comma 10, lettera a), prima parte, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, limitatamente alle parole: «l’assoggettamento dei soggetti affidatari diretti di servizi pubblici locali al patto di stabilità interno e»).

Sentenza Corte Costituzionale 199/2012

Giudizio di legittimità costituzionale dell’articolo 4 del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138 (Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo), convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148, promossi con ricorsi delle Regioni Puglia, Lazio, Marche, Emilia-Romagna, Umbria e della Regione autonoma della Sardegna (Illegittimità costituzionale dell’articolo 4 del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138 (Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo), convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148, sia nel testo originario che in quello risultante dalle successive modificazioni)

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/02/05 17:46:22 GMT+2 ultima modifica 2018-11-23T19:15:41+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina