Rifiuti, siti contaminati e servizi pubblici ambientali

Come si possono includere delle considerazioni ambientali nelle clausole di esecuzione di un appalto?

Il codice degli appalti dice che le stazioni appaltanti possono esigere condizioni particolari (di carattere ambientale e sociale) per l'esecuzione del contratto, purché siano compatibili con il diritto comunitario e, tra l'altro, con i principi di parità di trattamento, non discriminazione, trasparenza, proporzionalità, e purché siano precisate nel bando di gara, o nell'invito in caso di procedure senza bando, o nel capitolato d'oneri. Alcune delle clausole di esecuzione con caratteristiche ambientali previste dal legislatore sono ad es. la formazione dei lavoratori sui temi ambientali; l’informazione degli utenti sull’impatto ambientale dei prodotti e sui comportamenti che minimizzano  tale impatti; l’utilizzo di contenitori riutilizzabili per il trasporto di prodotti; l’effettuazione della raccolta differenziata; la richiesta che il trasporto delle merci avvenga con mezzi di trasporto a basso impatto ambientale; la richiesta di minimizzare l’uso dei detergenti nei servizi di pulizia; il riciclaggio o smaltimento di prodotti o imballaggi prelevati per riutilizzo da parte dell’appaltatore.

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-05-07T16:46:38+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina