Arpae cerca osservatori volontari della neve

Tutti gli appassionati meteo sono invitati a contribuire per raccogliere dati sul manto nevoso in Emilia-Romagna

Arpae cerca osservatori volontari della neve in ogni località dell’Emilia-Romagna. L’Agenzia è impegnata nella costruzione di una copertura sempre più ampia ed estesa del monitoraggio della neve al suolo e, per questo, invita i cittadini appassionati di meteo a partecipare attivamente alla raccolta dei dati sull’altezza del manto nevoso. La creazione di una vasta rete di osservatori volontari permetterà di ampliare l'attuale monitoraggio costituito da stazioni automatiche gestite da Arpae. Con i dati trasmessi dai cittadini si potrà disporre di informazioni più puntuali sull’estensione e sull’intensità del fenomeno nevoso su tutto il territorio regionale.

Ogni contributo è importante e crea valore, se sei interessato, scrivi una email alla dott.ssa Pavanvpavan@arpae.it della Struttura IdroMeteoClima.

Il primo incontro, per l’inizio della campagna neve, si terrà il 30 novembre 2022 alle ore 18. Sarà possibile seguire l’incontro anche online, su piattaforma Google Meet: maggiori informazioni e l’invito saranno inviati a chi darà adesione al progetto.

  

Se diventi osservatore volontario della neve
Con l’adesione al progetto della rete di osservatori volontari entrerai a far parte di una mailing list per rimanere aggiornato sulle nevicate previste in Emilia-Romagna. Potrai condividere informazioni, foto, dati in tempo reale con la community degli osservatori sul territorio.

 

Come si misura la neve?
Per misurare l’altezza del manto nevoso è sufficiente un metro pieghevole in legno.
Il sito individuato per il corretto rilevamento deve essere lontano da alberi e da altri ostacoli, che possono alterare il valore reale del dato misurato.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/11/18 15:04:47 GMT+1 ultima modifica 2022-11-18T15:04:47+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina