Rigassificatore di Ravenna, conclusa la Conferenza di Servizi

Il presidente Bonaccini firma il decreto di approvazione della Variante al Provvedimento Autorizzatorio Unico

Il 26 gennaio 2024 si è conclusa la Conferenza di Servizi sul Rigassificatore di Ravenna: le ottimizzazioni al progetto sono state approvate all’unanimità. La Conferenza definisce e aggiorna alcune prescrizioni dal punto di vista ambientale e sul Piano di Monitoraggio, fissando inoltre una particolare compensazione economica che verrà versata alla Regione Emilia-Romagna per progetti destinati al settore della pesca e dell’acquacoltura.

Il 6 febbraio 2024 il presidente Bonaccini ha firmato il decreto n. 1 del 2014 di approvazione della Variante al Provvedimento Autorizzatorio Unico.

   

Per approfondire:

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-02-06T15:49:12+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina