sabato 23.09.2017
caricamento meteo
Sections

Inquinamento

Inquinamento elettromagnetico


Cosa fa la Regione

Per inquinamento elettromagnetico si intende l'insieme dei campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici artificiali, cioè non attribuibili al naturale fondo terrestre o ad eventi naturali occasionali (es. i fulmini). Le principali fonti di tali campi sono gli impianti radio e TV, gli impianti di telefonia mobile, gli elettrodotti (elettrodomestici compresi) alimentati a corrente elettrica.

La Regione, con la legge regionale n.30/2000 e s.m.i. "Norme per la tutela della salute e la salvaguardia dell'ambiente dall´inquinamento elettromagnetico" e grazie ad una serie di ulteriori norme specifiche e dettagliate, ha disciplinato la localizzazione delle emittenze radio, televisive, degli impianti di telefonia mobile, delle linee e degli impianti elettrici per conseguire la salvaguardia della salute dei cittadini e garantire il rispetto dei valori di cautela.

A chi rivolgersi

Servizio Tutela e Risanamento Acqua, Aria e Agenti fisici

viale della Fiera, 8
40127 Bologna
tel. 051-527 6980- 6041- 6942
fax 051-527 6874- 6913
email ambpiani@Regione.Emilia-Romagna.it

PEC:    ambpiani@postacert.regione.Emilia-Romagna.it

Responsabile del Servizio Rosanna Bissoli


Alfonso Albanelli
tel. 051-527.6843
email Alfonso.albanelli@regione.emilia-romagna.it

Tanya Fontana
tel. 051-527.6017
email tanya.fontana@regione.emilia-romagna.it

Norme e atti

Progetti in corso

  • Digitale terrestre Sito in cui sono reperibili le informazioni sul processo di transizione al digitale in atto nella Regione Emilia-Romagna.

Pubblicazioni

Link utili

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/10/2013 — ultima modifica 05/09/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it