Geologia, sismica e suoli

Sismica

L'Emilia-Romagna, in relazione alla situazione nazionale, è interessata da una sismicità "media" che caratterizza soprattutto la Romagna dove, storicamente, sono avvenuti i terremoti più forti.

Lo sviluppo di analisi specifiche e di metodologie adeguate a sostenere gli interventi di riduzione del rischio sismico costituisce un'attività di base del Servizio Geologico Sismico e dei Suoli, indispensabile per una corretta pianificazione e gestione territoriale.

La conoscenza in un dato territorio delle interazioni tra terremoto, terreno e costruzioni è infatti un aspetto imprescindibile per un'effettiva opera di prevenzione.

L'attività del Servizio si concentra pertanto sulla pericolosità sismica della regione, sullo studio degli effetti locali e microzonazione sismica e sulle valutazioni di vulnerabilità delle costruzioni, effettuate in accordo con un apposito comitato tecnicoscientifico. Accanto a questa attività il Servizio è impegnato nel potenziamento del Nucleo di valutazione regionale (NVR) per le attività tecniche nelle fasi di emergenza sismica e attività di formazione e informazione rivolte ai tecnici della pubblica amministrazione, ai liberi professionisti, agli Enti e ai cittadini.

Avviso importante - pagamento oneri istruttoria sismica

Avviso importante
Pagamento del rimborso forfettario per l'istruttoria delle pratiche sismiche

Dal 1/01/2019 sono avvenuti cambiamenti significativi riguardanti la gestione autonoma delle funzioni sismiche da parte dei Comuni, con conseguente costituzione di nuove Strutture tecniche. Pertanto consigliamo, prima di effettuare il pagamento del rimborso forfettario per le spese istruttorie relative alle autorizzazioni e ai depositi dei progetti strutturali, di consultare l'elenco aggiornato dei Comuni e delle relative Strutture Gestione delle funzioni in materia sismica. Aggiornamento al 27/03/2019, mentre per la definizione degli importi fare riferimento alla DGR 1934 del 19/11/2018. (pdf, 399.5 KB)

Per le modalità di pagamento rivolgersi direttamente al Comune interessato oppure alla Struttura tecnica territorialmente competente.

Nel caso in cui il versamento sia stato erroneamente versato sul conto intestato alla Regione Emilia-Romagna, è possibile chiederne il rimborso utilizzando l’apposito modulo scaricabile dalla pagina Modulistica Unificata regionale completo della documentazione in esso indicata.

Al fine di agevolare l’identificazione delle Strutture tecniche competenti in materia sismica è disponibile la mappa interattiva consultabile.

A chi rivolgersi

Servizio Geologico Sismico e dei Suoli
Referente per Supporto all'applicazione delle nuove disposizioni in materia di sismica, Attività tecniche post-sisma e di prevenzione sismica.
Dott. Ing. Passarella Vania
tel. 051 5274341

Referente per l'acquisizione e analisi dei dati per la valutazione della pericolosità sismica e lo sviluppo sostenibile delle risorse energetiche del sottosuolo
Dott. Geol. Martelli Luca
tel. 051 5274360

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/26 15:29:00 GMT+2 ultima modifica 2019-05-24T14:38:25+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina