Geologia, sismica e suoli

Uso e gestione dei suoli

La Comunicazione 0231/2006 “Strategia tematica per la protezione del suolo” della Commissione Europea, nella quale si afferma che il suolo assicura una serie di funzioni chiave, a livello ambientale, sociale ed economico, indispensabili per la vita ed è oggi minacciato da fenomeni e da processi legati prevalentemente alle attività umane che possono determinare la perdita delle sue funzioni e la sua degradazione. Le principali minacce cui sono esposti i suoli in Europa sono: l’erosione, la contaminazione, la diminuzione della sostanza organica e l’impermeabilizzazione. Le diverse pratiche agricole ed industriali rischiano di contaminare il suolo.

In Emilia-Romagna circa il 35% dei suoli agricoli di collina e montagna è interessato da fenomeni di erosione. Le situazioni di maggiore rischio sono dovute alla presenza di suoli erodibili, a eventi piovosi con forte potere erosivo e a colture scarsamente protettive. Il rischio di contaminazione interessa soprattutto i suoli della pianura emiliano-romagnola dove sono localizzate le principali aree industriali e le discariche (contaminazione da fonti locali). In pianura è inoltre più alto il rischio di contaminazioni legato ad un uso eccessivo in agricoltura di sostanze chimiche di sintesi (dai fertilizzanti ai fitofarmaci) e allo smaltimento dei fanghi di depurazione e delle loro acque reflue (contaminazione da fonti diffuse). Questo può dar luogo a fenomeni di tossicità e inquinamento rilevanti per la catena alimentare e per la qualità delle acque superficiali e sotterranee. I suoli presenti in alcune zone della pianura possono essere anche a rischio di diminuzione del contenuto di sostanza organica a causa delle mutate pratiche agronomiche.

Il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli è impegnato nella produzione di carte applicative, pensate a supporto della pianificazione agricola, ambientale e territoriale. Queste carte rappresentano valutazioni delle qualità dei suoli, basate sulla selezione e l'integrazione di più informazioni e, se necessario, mediante l'utilizzazione di diversi tipi di modelli parametrici o matematici.

Il Servizio Agricoltura sostenibile promuove la corretta utilizzazione agronomica di fertilizzanti e di reflui zootecnici al fine di mantenere la fertilità del suolo riducendo l’inquinamento.

Il Servizio Tutela e Risanamento Risorsa Acqua, aria e agenti fisici si occupa della tutela qualitativa delle acque attraverso il loro monitoraggio e la predisposizione di Piani di tutela. Raccoglie i dati a livello regionale sulle autorizzazioni agli spandimenti di reflui zootecnici e fanghi di depurazione.

L’ARPAE - Agenzia Regionale per l’Ambiente e l’Energia si occupa del monitoraggio annuale del consumo di suolo, del controllo dello stato d’inquinamento del suolo nei siti contaminati, concede le autorizzazioni per lo spandimento di reflui e fanghi da depurazione, segue le autorizzazioni per l’utilizzo delle terre e rocce da scavo, esegue analisi chimico-fisiche sul suolo.

chi rivolgersi 

Servizio Geologico Sismico dei Suoli 

Dott. Francesca Staffilani 
tel. 051-527 4442

Servizio Agricoltura Sostenibile

Dott. Giampaolo Sarno
tel. 051-5278332

Servizio Tutela e Risanamento Risorsa acqua, aria e agenti fisici

Dott. Immacolata Pellegrino
tel. 051- 5276939

Dott. Simona Fabbri
tel. 051- 5276995

ARPAE – Direzione Tecnica. CTR Metrologia Rifiuti e Siti contaminati

Dott. Giacomo Zaccanti
tel. 051 - 5281248

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/08/09 14:33:00 GMT+1 ultima modifica 2019-10-28T17:00:22+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina