Geologia, sismica e suoli

Microzonazione sismica

Coordinamento delle attività per la microzonazione sismica e l’analisi della condizione limite per l’emergenza nel territorio regionale. Gestione dei contributi per gli interventi di prevenzione del rischio sismico previsti dall’art.11 della legge 77 del 24 giugno 2009.

Microzonazione sismicaLa Regione Emilia-Romagna coordina le attività per la microzonazione sismica e l’analisi della condizione limite per l’emergenza nel territorio regionale e cura i rapporti per tali attività con il Dipartimento della Protezione Civile e le altre Regioni. In particolare, gestisce i contributi per gli interventi di prevenzione del rischio sismico previsti dall’art.11 della legge 77 del 24 giugno 2009, attuando quanto previsto dalle ordinanze OCDPC 532/2018, Ocdpc 344/2016, Ocdpc 293/2015, Ocdpc n. 171/2014, Ocdpc n. 52 /2013, Opcm n. 4007 /2012, Opcm n. 3907 /2010 che regolano le modalità di finanziamento relativi ai fondi disponibili per le varie annualità, che prevedono tra gli interventi finanziati anche quelli per gli studi di microzonazione sismica e analisi della condizione limite per l’emergenza nei Comuni con pericolosità sismica ag almeno pari a 0,125g.

Al fine di promuovere e agevolare la microzonazione sismica anche nei Comuni che non possono usufruire dei contributi di cui all’art. 11 L 77/2009 la Regione ha reso disponibili proprie risorse economiche (DGR 241/2017 e DGR 2245/2018).

Le attività di microzonazione sismica nel territorio regionale sono regolate da specifici indirizzi approvati con Delibera di Assemblea Legislativa n. 112/2007 e aggiornati con Delibera di Giunta Regionale n. 2193/2015 e Delibera di Giunta Regionale n. 630/2019 (pdf, 1.5 MB) (Allegato 4).

A seguito del sisma emiliano del 2012, il Servizio Geologico Sismico e dei suoli insieme al Servizio Pianificazione Urbanistica, Paesaggio e uso sostenibile del territorio hanno realizzato la microzonazione sismica e l’analisi della condizione limite dell'emergenza (ordinanza n. 70 del 13/11/2012 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato) e realizzato la cartografia di riferimento delle aree maggiormente colpite per favorirne la ricostruzione e la pianificazione urbanistica.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/10 14:57:00 GMT+1 ultima modifica 2019-05-10T15:19:27+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina