Parchi, foreste e Natura 2000

Taglio e gestione del bosco

La forestazione: interventi e gestione sostenibile

Cosa fa la Regione

Maestoso faggio al margine di ceduo invecchiato. Foto Stefano BassiLa Regione, a seguito di una corretta pianificazione, adotta la selvicoltura per ottenere la gestione sostenibile dei boschi.

La selvicoltura è la disciplina per coltivare, utilizzare e conservare i boschi. È l'insieme dei sistemi e della tecniche che portano dal seme alla produzione del legno e alla rinnovazione del bosco, mantenendo il ciclo replicabile.

I boschi di proprietà pubblica, in particolare quelli che formano il Patrimonio indisponibile forestale (Demanio), hanno un prevalente ruolo di salvaguardia ambientale, mentre i boschi privati sono la maggioranza ed hanno uno scopo produttivo.

La gestione degli interventi avviene a seguito di procedimenti mirati, derivanti da specifici Piani di gestione o dal rilascio di autorizzazioni al taglio da parte degli Enti territoriali delegati in materia forestale (Comuni o loro Unioni), così come stabilito dal Regolamento forestale vigente in Emilia-Romagna.

 

A chi rivolgersi

Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna
Regione Emilia-Romagna

Viale della Fiera 8, 40127 Bologna
tel. 051.527.6080/6094 fax 051.527.6957
(indicazioni stradali su Google maps)
e-mail: segrprn@regione.emilia-romagna.it
e-mail certificata: segrprn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Fausto Ambrosini: tel. 051.527.6947
e-mail: fausto.ambrosini@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/02/11 12:15:00 GMT+2 ultima modifica 2019-03-27T12:34:52+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina