Mettiamo radici per il futuro

“La gestione del verde in città e lungo i fiumi”

Nuovo webinar Mercoledì 15 giugno alle ore 11 su FB nell’ambito di "Mettiamo radici per il futuro".

Continua il percorso di approfondimento dei vari temi che legano gli alberi all’uomo, facendo riferimento al grande progetto in corso di “Mettiamo radici per il futuro" per trasformare l’Emilia-Romagna nel “corridoio verde” d’Italia con la piantumazione entro il 2024 di 4 milioni e mezzo di alberi in più, uno per ogni residente. 

In questa nuova puntata, che si svolgerà mercoledì 15 giugno alle ore 11 in diretta streaming sulla pagina Facebook “ER Ambiente”, con gli esperti Alberto Minelli e Claudio Cavazza, si tratterà dell'importanza della gestione delle alberature e del delicato equilibrio tra tutela della biodiversità e rischio idraulico lungo i fiumi.

In particolare Alberto Minelli tratterà l’argomento “Allevare, potare, abbattere le piante arboree. La necessità di programmazione nella gestione delle alberature” mentre Claudio Cavazza de "La gestione dei boschi fluviali in Emilia-Romagna. Un complesso equilibrio tra tutela della biodiversità e riduzione del rischio idraulico".

Al termine delle presentazioni il pubblico potrà intervenire con delle domande.

L'evento verrà registrato e sarà successivamente disponibile, come i precedenti webinar, sul sito di "Mettiamo radici per il futuro".

 

I relatori:

Alberto Minelli - Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari dell’Università di Bologna
Docente in materia di parchi, giardini e arboricoltura ornamentale.
Direttore di Master di livello I in gestione  e progettazione di tappeti erbosi ad uso sportivo ed ornamentale.
Dopo la laurea inizia un rapporto di collaborazione con la ex Cattedra di Paesaggistica, Parchi e Giardini (Titolare Prof. Chiusoli), approfondendo temi di ricerca legati alla progettazione ed alla gestione del Verde Ornamentale, alla stabilità delle alberature ed ai rapporti tra alberature ed ambiente urbano, con particolare rilievo ai problemi connessi con il monitoraggio dell'inquinamento urbani ed ai suoi riflessi sul mondo vegetale. Il tema dominate è la progettazione e la manutenzione di un verde sostenibile, finalizzato ad una gestione tecnicamente all’avanguardia e tendenzialmente poco onerosa.

Claudio Cavazza, laureato in Scienze Forestali e dottore di ricerca in ingegneria agraria ha svolto attività scientifiche con l’Università di Firenze e collabora tuttora attivamente in ambito didattico e divulgativo con l’Università di Bologna nei settori della pianificazione forestale e della difesa del suolo. Attualmente di ruolo in Regione Emilia-Romagna presso l’Agenzia Sicurezza Territoriale e Protezione Civile ove si occupa di gestione dei boschi fluviali e di prevenzione e recupero del dissesto idrogeologico in Appennino

Modera Pier Francesco Campi – Staff Comunicazione DG Ambiente – Regione Emilia-Romagna

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/07 10:42:24 GMT+2 ultima modifica 2022-06-07T10:42:24+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina