Cambiamenti climatici

Pubblica Amministrazione

Un territorio attivo e resiliente ai cambiamenti climatici

cityscape-2747226_640.pngGli enti locali stanno sviluppando politiche e misure per la riduzione delle emissioni climalteranti e per l’adattamento ai cambiamenti climatici, specie nel medio-lungo termine. La Regione ha sostenuto lo sviluppo dei Piani di Azione per l’Energia sostenibile (PAES) e sta promuovendo i nuovi Piani d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima (PAESC). Questi strumenti di programmazione adottati dai comuni e dalle unioni di comuni oramai sono diventati uno strumento di riferimento in Emilia-Romagna e sviluppano un orizzonte delle strategie locali al 2030, in coerenza con l’orizzonte del Piano Energetico Regionale (PER).

La Regione si sta dotando di strumenti con cui monitorare, in modo condiviso con gli stakeholder regionali, il percorso verso gli obiettivi di riduzione delle emissioni di adattamento e resilienza dei territori e delle economie locali ai cambiamenti climatici.

 Gli obiettivi perseguiti sono:

  • Sostenere l’efficacia dei PAESC e della pianificazione regionale e locale.
  • Coinvolgere e dare un ruolo operativo al livello politico, fornendo strumenti efficaci agli amministratori.
  • Riconoscere la funzionalità degli ecosistemi naturali e utilizzare il valore delle infrastrutture “verdi” per la mitigazione e l’adattamento.
  • Analizzare la situazione delle aree e degli aspetti ambientali più critici (hotspots) e sviluppare politiche e soluzioni.

Bandi e finanziamenti

Come fare per:

Link utili

ANCI ER

Patto dei Sindaci

CDP (Carbon Disclosure Project)

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/02/18 16:15:00 GMT+2 ultima modifica 2020-05-20T09:22:13+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina