Carsismo nelle Evaporiti e Grotte dell’Appennino Settentrionale

testata

testata

La candidatura dei gessi emiliano-romagnoli a Patrimonio UNESCO

La candidatura dei gessi emiliano-romagnoli a Patrimonio UNESCO

Tutti i documenti e le informazioni sulla candidatura del sito “Carsismo nelle Evaporiti e Grotte dell’Appennino Settentrionale” nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO

Il 23 gennaio 2022, il Consiglio direttivo della Commissione nazionale italiana Unesco ha deciso, all’unanimità di presentare il “Carsismo nelle Evaporiti e Grotte dell’Appennino Settentrionale” per l’inclusione nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO, come candidatura italiana per il ciclo 2022/2023, facendo seguito alla proposta dalla Regione Emilia-Romagna DGR n. 28 del 17/01/2022 e fortemente sostenuta e fatta propria dal Ministero della Transizione ecologica che ha presentato la richiesta.

La candidatura è costituita da vari documenti in lingua inglese: un documento di sintesi descrittiva, un Dossier di candidatura coni relativi allegati, la proposta di gestione e quattro cartografie.

Al di fuori della documentazione ufficiale, è stato inoltre redatto un documento di sintesi in lingua italiana e inglese.

Documenti

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina