16 febbraio: i Ceas per "M'illumino di meno", edizione 2024

Le attività dei Ceas della Regione Emilia-Romagna nella Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

Torna anche quest'anno "M'illumino di meno", l'iniziativa organizzata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Rai Radio 2 che nel 2022 ha visto riconoscere il 16 febbraio, dal Parlamento Italiano, come la "Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili". Slogan e tema di quest’anno “No borders”, un invito a guardare lontano, oltre i confini, per un cambiamento che sia davvero globale.

Sono numerose le iniziative in programma nella nostra regione, sia per venerdì 16 febbraio e per il fine settimana seguente, che i Centri di Educazione alla Sostenibilità hanno promosso, sostenuto o contribuito a realizzare. (pagina in aggiornamento)

Piacenza il Ceas Infoambiente partecipa alle diverse iniziative previste. 

🎻​​ ​Alcune scuole primarie della città partecipano infatti a una “staffetta di concerti acustici al buio e semibuio senza confini d'aula”: gli istituti saranno il palcoscenico per arie liriche, esibizioni corali e di orchestra, performance artistiche al buio o in penombra. Gli eventi saranno accompagnati da una introduzione sul tema della giornata, e in alcuni casi aperti a famiglie e ai quartieri.
⚡ Per l’occasione è poi prevista una conferenza stampa per la presentazione di due cicli di incontri sulla transizione energetica ed ecologica, rivolti ai tecnici del Comune e ai cittadini, che avranno inizio in primavera.
🌃 La sera è infine in programma lo spegnimento simbolico delle luci artistiche di Palazzo Gotico e Palazzo Farnese, e saranno allestiti scaffali e bibliografia dedicati al tema della Giornata dalla Biblioteca Comunale Passerini Landi.
Questo il programma della giornata piacentina.

-

🌳 A Fiorenzuola d’Arda (PC), dove ha sede il GEA (Ceas Intercomunale che comprende anche Alseno, Cadeo e Pontenure), il comune aderisce con due azioni volte a sensibilizzare la cittadinanza sui temi della giornata: lo spegnimento temporaneo, venerdì 16 febbraio, delle luci negli spazi pubblici esterni alla Sede Municipale, e la messa a dimora di nuove alberature in Via Kennedy e nelle aree circostanti il cimitero comunale.

-

🕯️​ Il 16 febbraio alle ore 20 il Ceas Rete Reggiana organizza, presso la sede di Albinea, una cena a lume di candela, realizzata in collaborazione con altre realtà del territorio e aperta a tutti, come momento di condivisione sulle tematiche della manifestazione e in particolare quelle dell’edizione 2024.
Qui la locandina con tutte le informazioni.

 -

Il CEAS Terre Reggiane - Tresinaro Secchia celebra la Giornata del Risparmio energetico con due iniziative :
💫​ Sabato 17 febbraio "I colori della notte", in collaborazione con il Centro per le famiglie Tresinaro Secchia. Un cielo stellato 'no borders' da osservare con il telescopio: luna , stelle  e pianeti saranno le uniche luci a illuminare la magica serata al buio in un’attività in cui conoscere e vivere i veri colori della notte.
Attività per famiglie con bambini dai 7 agli 11 anni presso sede del Ceas, Via Cà Toschi, Baiso
🚯​ Con l'avvio del progetto Nowaste.Food sarà inaugurata un'importante azione di contrasto allo spreco alimentare distribuendo a ristoranti, bar e pizzerie del Comune di Scandiano foody bag compostabili per diffondere la pratica di riportare a casa gli avanzi dei pasti.

-

🌐​​ Anche il Comune di Modena aderisce, come da  tanti anni a questa parte, alla manifestazione. Il tema "no borders" sotto la Ghirlandina si identifica perfettamente con la partecipazione al progetto europeo Zero Carbon Cities, concluso nel 2023, che ha visto una rete di città impegnate in piani e azioni per la riduzione delle emissioni di CO2, e con l’adesione alla rete mondiale "Tree cities of the world" .
♻️ Per questa edizione il Settore Ambiente e il Ceas MUSA (Multicentro Ambiente e Salute) hanno organizzato un evento di presentazione delle molte attività e progetti che concorrono alla transizione energetica e ecologica. Alla serata  sarà presente una rappresentanza di studenti dell'Istituto Superiore Guarini, Sezione Istituto Professionale G.A.R.A. (Gestione delle Acque e Risanamento Ambientale), che illustrerà le attività di formazione legate ai temi ambientali della giornata.

-

Ravenna il Ceas Multicentro collabora attivamente all'interno del nutrito programma di iniziative.
🌃 
Il 16 febbraio, oltre allo spegnimento simbolico delle luci di piazza del Popolo dalle 19 alle 20.30, l’Ufficio educazione alla sostenibilità sarà presente con un laboratorio gratuito per grandi e piccini a tema risparmio energetico e riuso creativo, per avvicinare ai temi della sostenibilità e il risparmio energetico.
🚲​ ​Sarà possibile anche partecipare attivamente ad una dimostrazione di autoproduzione di energia. L’illuminazione della piazza infatti andrà “a pedali” e chiunque potrà contribuire a illuminarla salendo in sella ad una bicicletta, messa a disposizione del Comitato cittadino di San Zaccaria, collegata a un generatore e vedere i frutti del proprio sforzo.
🌷​ Infine il Comune di Den Helder, partner della città di Ravenna nell’ambito di vari progetti di cooperazione internazionale, ha colto l’invito dell’Amministrazione ad aderire all’iniziativa, che quindi sbarcherà per la prima volta nei Paesi Bassi.
Qui la pagina dedicata all'evento sul sito del comune di Ravenna.

-

Le tre sedi operative del Ceas della Bassa Romagna organizzano attività e iniziative per sensibilizzare la cittadinanza e i ragazzi.

🔦​​ L'Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo venerdì 16 febbraio, partecipa all'iniziativa organizzando "La notte buia" una passeggiata notturna muniti di torce alla scoperta dei punti di interesse nascosti del paese; al termine della passeggiata, per tutti una tisana della notte e biscotti di stelle, accompagnati dal suono delle campane tibetane.
Qui la locandina dell'iniziativa.
🗺️​ Casa Monti & Riserva Naturale di Alfonsine ha coinvolto le classi VA e VC della Scuola Rodari proponendo diverse azioni: un’attività didattica per sensibilizzare i ragazzi e le famiglie al tema del risparmio energetico; la realizzazione di slogan e disegni in doppia lingua/dialetti da parte dei ragazzi per andare “oltre i confini”; in ultimo ha invitato i ragazzi e le loro famiglie a fare un'azione concreta per la sera del 16 febbraio come spegnere le luci in casa e cenare a lume di candela.
🌳 Il Podere Pantaleone di Bagnacavallo propone "Un parco senza confini": sabato 17 febbraio alle 15.00 dove verranno piantati giovani alberi nel parco pubblico salvati dallo sfalcio nell’Oasi Podere Pantaleone e verranno inaugurate le “Aree a sfalcio limitato” per la tutela della biodiversità dei prati nei parchi pubblici di Bagnacavallo.
Qui la locandina dell'iniziativa.

-

Faenza il Ceas della Romagna Faentina promuove le iniziative organizzate dal Comune, che vanno dallo spegnimento dell'illuminazione pubblica in alcune zone cittadine a visite guidate, attività culturali, ludiche e di intrattenimento, in collaborazione con il locale corpo delle GEV (Guardie Ecologiche volontarie) e altre realtà associative.
Qui la locandina con il programma completo.

-

📚​ ​A Cesena il comune aderisce alla manifestazione attraverso due eventi promossi e organizzati dal Ceas Multicentro, un evento laboratorio-lettura a cura del Museo Ecologia in collaborazione con la Biblioteca ragazzi e uno a cura dei ragazzi coinvolti nell'ambito del progetto “In Cibo Civitas”, che si sta svolgendo a Forlì e Cesena.
Qui la pagina web con i dettagli delle iniziative.

-

Forlì il Ceas MAUSE (Multicentro Area Urbana per la Sostenibilità e l’Educazione Ambientale), oltre alla suddetta iniziativa nell'ambito del progetto "In Cibo Civitas", collabora con il Comune e altre realtà del volontariato locale all'organizzazione della manifestazione, che prevede una biciclettata serale e il consueto spegnimento delle luci in piazza Saffi.
Qui la locandina con il programma completo.

-

🌃 A Rimini il comune, insieme al Ceas Multicentro, aderisce come ogni all’evento con lo spegnimento delle luci suoi prestigiosi monumenti cittadini;come la Fontana della Pigna il Monumento del Papa in Piazza Cavour e il Ponte di Tiberio.

 

Per approfondire

Cosa fa la Regione riguardo all'inquinamento luminoso

La rete della "Buiometria partecipativa"

M'illumino di meno 2024. No borders
Pagina ufficiale dell'edizione sul portale RAI

Giovedì 16 febbraio 2023 torna l’appuntamento con M’illumino di meno
(Archivio news Arpae)

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-02-15T14:15:32+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina