Rifiuti, siti contaminati e servizi pubblici ambientali

Chi li ha visti? - 8ª Edizione

Zero zero waste è tornato

L’agente zero zero waste è tornato tra noi per una nuova, incredibile missione: dimostrare che il riciclo dei rifiuti non finisce mai.

Nel 2019 il in Emilia-Romagna grazie all’impegno di cittadini, istituzioni ed aziende il 71% dei rifiuti è stato destinato alla raccolta differenziata ed il riciclo di materia è arrivato al 63%. Questo ciclo virtuoso consente una effettiva valorizzazione dei rifiuti a partire proprio dalla raccolta differenziata domestica, per arrivare alle aziende che raccolgono, trasformano e creano nuovi prodotti riciclando quello che buttiamo via.

Ma vogliamo fare ancora di più, perché quasi il 50% dei rifiuti presenti nell’indifferenziato potrebbe essere recuperato se fosse correttamente separato e perché possiamo diminuire la quantità di rifiuti che produciamo (nel 2019, 667 kg/ab).

Una attenzione particolare è rivolta ai rifiuti alimentari e ai rifiuti plastici: per entrambi la sfida principale è diminuirne la produzione e comunque aumentare e migliorare la raccolta differenziata.

C’è quindi bisogno di un ulteriore contributo da chi vuole diventare agente del cambiamento, perché il nostro Pianeta necessita di tutte le risorse disponibili e perché i rifiuti, la diminuzione della loro produzione e la corretta gestione di quelli comunque prodotti, possono essere un volano per l’economia.

La gestione sostenibile dei rifiuti, infatti, rientra nell’economia circolare sulla quale la Regione ha legiferato già a partire dal 2015 e che rimane lo strumento principale per il rispetto della legislazione comunitaria e per l’attuazione del goal 12 dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile approvata dall’Assemblea ONU.

Tutti i rifiuti riciclati nel 2019 ci hanno permesso di risparmiare materie prime ed energia e di ottenere benefici ambientali ed economici, inoltre il mercato dei riciclati offre nuove e importanti opportunità di lavoro.

I materiali informativi della ottava edizione di “Chi li ha visti?” (dati 2019) sono scaricabili dai link a fondo pagina e sono integrati con materiale cartaceo a disposizione nei principali uffici pubblici dell’Emilia-Romagna e presso i centri di educazione ambientale.

Per chi fosse interessato a divulgare i temi trattatati dalla campagna, la Regione mette a disposizione una mostra itinerante costituita da 8 pannelli per l'esposizione temporanea in occasione di iniziative, eventi, fiere, convegni sul tema dei rifiuti e della sostenibilità.

Per informazioni e prenotazioni potete contattare il Servizio giuridico dell’ambiente, rifiuti (tel. 051.527.6078-6052, e-mail servrifiuti@regione.emilia-romagna.it).

Per scaricare i materiali della 8° edizione:

Videopillole Zero Zero Waste:

"1 - Il riciclo non finisce mai" - Video 1':45":  (ver. YouTube - ver. Lepida Multipler)
"2 - Cibo: uno spreco criminale" - Video 2':05":  (ver. YouTube - ver. Lepida Multipler)
"3 - Monouso? Solo se serve" - Video 1':41":  (ver. YouTube - ver. Lepida Multipler)
"4 - Dopo la raccolta? Zero segreti" - Video 1':33":  (ver. YouTube - ver. Lepida Multipler)
"5 - Economia circolare: si vive più di due volte" - Video 1':55":  (ver. YouTube - ver. Lepida Multipler)

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/02/18 12:10:00 GMT+2 ultima modifica 2021-05-12T11:46:45+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina